Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Montore, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Marchesi
Heraldik die Familie: Montore
Krone des Adels Montore Sono nobili dell'Umbria con titolo di Marchesi nella diocesi di Narni, pigliando la denominazione dal feudo che possiedono. Sarà circa 100 anni che hanno posta Casa in Roma nel rione della Regola. Hanno parentato con Cesi, con Pallavicini, con Papazzurri, con il Marescotti. Girolama Pallavicini fu moglie di Giovanni Battista, Marchese di Montori, e zia di Cassandra Guarnella mia moglie, morì di anni 71 di morte improvvisa, avendo per avanti testato a favore della S. Casa di Loreto, voleva modernare il testamento ma non potè per la morte improvvisa. Conobbi Mons. Montorio, Vescovo di Nicastro, che corse la sua fortuna... Fortsetzung folgt
nel Pontificato di Clemente VIII, nel cui principio fu mandato Nunzio straordinario in Francia, e più volte chiamato Cardinale; la disgrazia sua fu, che essendo Cintio Passeri fatto Cardinale, chiamato il cardinale di San Giorgio prima di Pietro Aldobrandino, egli aderì al Passeri, sopravvenendo poi il Cardinale l'autorità sua, fece cessare l'autorità del Passeri, onde restò sempre indietro egli. Fu uomo bellissimo e visse poco meno di ottant'anni. Lapide sepolcrale in Santa Maria del Popolo, e lapide in Santa Maria della Scala. L'arme sono sei monti d'oro in campo rosso, di sopra il rastello colli gigli di Francia.

Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Montore

Familien-Wappen: Montore

Blasonierung die Familie

D'azzurro al monte di 6 cime d'argento accompagnato in capo da tre gigli d'oro, fra i quattro pendenti di un lambello di rosso.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook