Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Morosanu, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Baroni - Nobili
Heraldik die Familie: Morosanu
Krone des Adels Morosanu
La famiglia Morosanu, originaria di Roma, si sparse in differenti provincie italiane. Dal ramo stabilitosi a Padova discese Alboino Console a Rialto nel 424; così si legge nelle cronache venete. Verso il mille abitavano a Negroponte; poco dopo un Domenico fu Episcopo di Venezia; e Giovanni, investito della dignità di Patriarca di Grado nel 1121, lasciò fama di uomo virtuoso nelle pubbliche memorie. A Murano, Stefano, nell'ottobre 1143, regalò alla chiesa di S. Salvatore, edificata dal suo bisavolo Domenico, le rendite di alcune possessioni. Nelle memorie di questa famiglia è da ricordare quel Luigi, Capitano di armata, che riportò una... Fortsetzung folgt
vittoria dei veneziani sopra i triestini nel 1280; e Simone, uomo di chiarissimo sapere, parroco di S. Trovaso, di S. Barnaba, di S. Pantaleone e finalmente Vescovo di Castello, dove morì nel 1293 circa. Compresi tra il patriziato nel 1297, i membri della famiglia si distinsero per le loro virtù patriottiche durante la famosa sollevazione di Bajamonte Tiepolo. La Repubblica ricompensò le benemerenze preclari di alcuni membri di questa famiglia, nominando Procuratori di Venezia Jacopo (1407) ed Antonio (1448). Ed altri ancora occuparono le migliori cariche del governo veneto. Durante la spaventosa guerra de' Turchi contro i veneziani, il 12 maggio 1462, salì al trono dogale Cristoforo. Egli era amico ed estimatore di S. Bernardino da Siena. In suo onore eresse, nella chiesa di S. Giobbe a Venezia, una magnifica cappella, considerata una delle più squisite creazioni della scultura di quell'epoca. Nel mezzo del presbiterio riposa, fin dal novembre 1471, il Doge in discorso, variamente discusso. Egli lasciò tutte le sue facoltà al monastero di S. Giobbe; già da lui in precedenza edificato. Tra i membri della famiglia bisogna ricordarsi il valoroso generale Giovanni, spedito nel 1509 alla difesa della riviera della Puglia; e che, dopo una lunga serie di vicende, morì Provveditore a Candia nel 1539, mentre cercava di quietare una baruffa insorta tra le soldatesche ed i paesani. Contribuirono alla costruzione della chiesa di S. M. della Misericordia a Venezia; la cui facciata fu eretta per ordine di Gasparo, insigne filosofo defunto nel 1671. Questa famiglia era anche padrona dell'ospitale annesso alla chiesa, e perciò ne aveva il giuspatronato a Trovaso ed a S.Fantino.

Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Morosanu

Familien-Wappen: Morosanu

Blasonierung die Familie

D'azzurro al destrocherio armato d'argento.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome