Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Moscata, provenienza: Italia

Titolo: Marchesi - Cavalieri
Araldica della famiglia: Moscata
Corona nobiliare Moscata
Antica famiglia feudataria, insignita del titolo di marchese di Castelvetere il 24 agosto 1693 da Re Carlo II di Spagna, in persona di Nicola; titolo riconosciuto il 28 ottobre 1834 e 12 gennaio 1860 dal governo del regno delle Due Sicilie. Con R. rescritto 10 aprile 1858, questa famiglia fu dichiarata "di nobiltà tale da poter essere dichiarata idonea a fondare un maggiorato". Tal casato, inoltre, in ogni epoca, sempre si distinse per gli elevati personaggi, a cui diede i natali. Tra questi, ricordiamo: cav. Antonio, che partecipò alla difesa del Regno delle Due Sicilie, minacciato da Ludovico di Baviera;... Continua
Saverio, giureconsulto ed ambasciatore di Carife, presso la Santa Sede, nel 1583; Rodrigo, notaio e poeta per diletto, vivente in Avellino, nel 1606; Giuseppe, dottore in Sacra Teologia, vivente in Carife, nel 1621; Ferdinando, dottore in "utroque jure", vivente in Avellino, nel 1635; Placido, capitano in Città della Pieve, vivente nel 1643; Doriciglio, perito degli esercizi di idraulica, vivente nel 1716; don Saverio, cavaliere di giustizia in S.Giorgio, vivente nel 1742; Antonio, "maggiordomo" di re Ferdinando I; Domenico, notaio in Carife, vivente nel 1841; Carlo, che partecipò alla difesa del Regno delle Due Sicilie, quale aggregato al "9° Battaglione Cacciatori", capitolando con i resti dell'Esercito in Gaeta, nel febbraio 1861; Giulio, alfiere del "Battaglione del Treno", il quale, con onore e coraggio, ha partecipato a tutta la campagna del 1860/61 per la difesa del Regno delle Due Sicilie, dall'invasione piemontese; Carlo, deputato al Parlamento Naz. nelle legislature XIV, XV, XVI; Cav. Leonardo, notaio in Trani, vivente nel XIX secolo I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.

Compra un documento araldico su Moscata

Stemma della famiglia: Moscata

Blasone della famiglia

Di rosso a due leoni controrampanti ed affrontati ad un vaso con grappoli e pampini di uva il tutto d'oro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome