Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Muccioli Lupi, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Conti
Heraldik die Familie: Muccioli Lupi
Krone des Adels Muccioli Lupi
Di questa antichissima famiglia marchigiana, ma originaria di Toledo della Spagna, nulla dico rimandando a tale cognome; solo dirò che lo stemma qui sopra riportato fu variato nei colori della Consulta Araldica allorchè concesse al conte Riccardo Muccioli l'aggiunta del cognome Lupi, mentre l'antico stemma Muccioli aveva i monti e la stella d'oro, ciò avvenne per Decreto Ministeriale 9 ott. 1923. Il detto conte Riccardo aggiunse il cognome Lupi, come figlio di Antonia Lupi sua madre nata 15 aprile 1845 e morta 1 giugno 1915, ultima di sua nobilissima famiglia. Tale autorizzazione gli fu concessa con Decreto Luogotenenziale del ... Fortsetzung folgt

15 nov. 1917, dimodochè per lui e discendenti il cognome è Muccioli-Lupi. La famiglia Lupi ha origini antichissime discendono come gli Estensi, i Pallavicini, i Cavalcabò, i Malaspina ed altri da Oberto I, Marchese della Liguria orientale, conte di Luni e di Bobbio, sin dal 950. I Lupi si divisero in diverse linee che si stabilirono in varie regione d'Italia. Il ramo di Parma, oggi estinto, fu illustre e potente feudatario di Soragna fin dal secolo XII; e celebri furono Guido I, podestà di Pavia nel 1246, e Bonifazio, podestà di Milano nel 1302. Il ramo piemontese ebbe il titolo di conte di Moirano. Quello di Bergamo che si disse di Boemia volendo ritenere quale capostipite un Lupo de' Lupi maresciallo del Re Giovanni ebbe nel 1683 il titolo di conte Palatino. Il ramo della Dalmazia risulta iscritto col titolo di marchese, negli antichi capoluoghi di Provincia. Altro ramo della famiglia si stabilì negli stati della Chiesa. Del ramo di Dalmazia una linea si estinse nella nobile famiglia dei Marchesi Colocci, patrizi di Jesi. Del ramo di Roma, le più antiche memorie risalgono a Collino vivente nel 1496. Questo ramo fu, ab antico, signore di Montione come è detto nello statuto di Todi del 1338. Dopo furono del patriziato di detta città e chiamati: "Potenti e Magnati", fu poi ammessa alla Nobiltà e patriziato romano e nel 1621 troviamo un Giacomo che ricopre la carica di conservatore di Roma. La famiglia Lupi, fu decorata di vari ordini equestri, e nel 1926 provò la sua antica nobiltà nel S.M.O. di Malta allorchè vi fu ricevuto il conte Riccardo Muccioli-Lupi. Ultimo maschio della famiglia Lupi fu Francesco, nato il 24 ottobre 1811 che eb La famiglia Muccioli-Lupi, con Decreto ministeriale del 9 ott. ... Fortsetzung folgt


Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Muccioli Lupi

Familien-Wappen: Muccioli Lupi

Familien-Wappen Muccioli Lupi

1 Blasonierung die Familie Muccioli Lupi

Partito: nel primo di azzurro a tre monti all'italiana di argento: su quel di mezzo nodrita una quercia fogliata e fruttata al naturale e cucita sormontata da una stella di argento di 5 punte (Muccioli); nel secondo d'oro al lupo rampante di nero accompagnato nel canton destro del campo, da una rosa di rosso. (Lupi).

Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome