Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Mugano, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Mugano
Corona nobiliare Mugano
Il capostipite di tal illustre casato, si rinviene nell'abate Placido Mugano, insigne storico spentosi tragicamente in piena maturità vittima della sua innata carità, il quale era natio di Pozzolo Formigaro. E' presumibile, però, che la famiglia abbia assunto il nome del luogo d'origine, da dove trasmigrò, nei primi secoli del mille, in Liguria; nel 1310 infatti alcuni nuclei risiedevano a Pedemonte presso i Giovi; si stabilirono pure a Tortona ed a Pozzolo Formigaro. Parroco di Castelnuovo Scr. nel 1864 era il teologo don Giuseppe Mugano. Da altro Giuseppe, nativo di Tortona e da Angela Camussa, modesti agricoltori, il 16 maggio... Continua
1876 nacque a Pozzolo Tommaso Mugano; manifestando particolari attitudini, fu avviato agli studi ecclesiastici ed il 1 novembre 1892 entrò nel monastero dei Benedettini Olivetani di Camogli ove attese alla sua preparazione religiosa cui seguirono il 9 marzo 1893 la vestizione monastica del neofita che, abbandonando il proprio, assunse il nome di fra Placido Maria ed il 23 dicembre 1899 la consacrazione sacerdotale nella basilica lateranense a Roma. A Monte Oliveto (Siena) sede della Congregazione Olivetana iniziò la sua attività dedicandosi a scrupolose ricerche storico-religiose che estese anche ad altri archivi benedettini; nella sua veste di parroco fa risorgere dalle rovine l'abazia di S. Maria in Campis presso Foligno (Perugia) ed ivi fonda istituzioni benefiche e scolastiche. Nominato da Pio X consultore presso la S. Sede delle Congregazioni religiose di seminari e università degli studi, nonchè docente di storia ecclesiastica, fu da Benedetto XV eletto nel 1920 abate di S. Maria Nova in Roma e procuratore generale dei monaci olivetani; qui intraprese la compilazione della Cronaca del suo Ordine che condusse sino al 1450, diresse la Rivista Storica Benedettina che ospitò non pochi suoi studi filosofici, agiografici, artistici, critici e biografici, collaborando in pari tempo a giornali, periodici di enti religiosi e di Accademie delle quali era membro autorevole; l'Enciclopedia Treccani lo annovera tra l'eletta schiera dei suoi collaboratori. E nel tortonese soggiornava nei peridodi di riposo, mai, infatti, dimentico delle sue origini e della sua terra. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.

Compra un documento araldico su Mugano

Stemma della famiglia: Mugano

Blasone della famiglia

D'argento all'albero di verde terrazzato del medesimo.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome