Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origin of last name Murazzo, country of origin: Italia

Nobility: Marchesi - Nobili
Heraldrys of family: Murazzo
Nobility crown Murazzo Famiglia patrizia e dogale genovese, proveniente dall'Albania, che sul cadere del sec. XVI si stabilì in Genova in circostanze romanzesche. I cronisti narrarono il fatto, e l'erudito Giscardi (Bibl. Berania in Genova, miss.) lo racccontò a questo modo: Il 25 agosto 1388 Giorgio Durazzo d'Albania espose al doge di Genova che egli, per cagione delle guerre de' Turchi decisosi a lasciare la patria, si era imbarcato con le moglie e tre figliuoletti sopra una nave messinese, giunti a Messina, un genovese, tal Manuel de Valente, fatto accordo col patrono del legno sul quale essi eran, nottetempo li trascinò sopra... To be continued
una nave genovese, asserendo di avere comperato lui, la moglie e i piccini. Il ricorrente asseverava che "ciò non era vero, che quegli non li aveva comperati affatto, ne poteva farlo di diritto, che niuno che sia libero può esser venduto"; e, proseguendo il racconto, diceva che, trasportati a Genova, erano stati chiusi nella casa di detto Manuele; dove la madre di costui, arrivando a Genova, in meno di tre di vendette lui con uno de' figli a un Bisagnino di nome Domenico Negro (Dominicurs Niger) per quaranta lire di Genova, e la moglie di lui con un altro figlio di nome Giovanni a Giorgio de Jugo, ritenendosi l'altro figliuolo Nicolò per schiavo del medesimo Manuele. "Il che è contro il vero", protestava l'albanese, "e contro ogni forma di diritto, ed egli, sua moglie ed i figli erano veri e perfetti Cristiani di Albania delle parti di Durazzo". Il doge, in contestazione con Giannina moglie di Valente da Rapallo, col De Jugo e col Negro del Bisagno, sentenziò (12 aprile 1389) che "detto Giorgio D., la moglie ed i figli dovessero essere liberi e franchi" e poi gli concesse la cittadinanza genovese. Dai detti figli di Giorgio provennero i D., che, parteggiando in Genova per la fazione popolare, coprendo cariche cospicue, entrando nell'albergo Grimaldi, al tempo della costituzione del 1528, salì a grandissima ricchezza e potenza. La straordinaria opulenza e la genorosità e magnanimità con cui i D. dispensarono le loro ricchezze sono rimaste proverbiali in Liguria e in Italia. palazzi grandiosi e di mirabile architettura, l'un de' quali fu preso dai re di Sardegna e ritenuto dai re di Italia per palazzo reale, ville splendide, collezioni di pitture e di stat Giovanni (1424), figlio dell'albanese Giorgio, prese l'aire la discendenza di questa famiglia, proseguendo per Antonio, Francesco, Giovanni (1524), che ebbe due figli, Vincenzo e Giacomo.

Buy a heraldic document on family Murazzo

Coat of Arms of family: Murazzo

Blazon of family

Di rosso a tre fascie di argento; al capo di azzurro caricato di tre gigli d'oro ordinati in fascia.
Buy Coat of Arms of family

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome