Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Muscetti, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Principi
Heraldik die Familie: Muscetti
Krone des Adels Muscetti
Famiglia originaria di Ravello nella costiera di Amalfi. Se ne ha notizie nel 1179 con un Sergio che edificò parte del Duomo di Ravello e fece costruire le magnifiche porte di bronzo dove si vedono le sue armi. Venuta in Napoli, la famiglia fu aggregata al Seggio di Montagna. Venne ricevuta nel Sovrano Militare Ordine di Malta dal 1637 come quarto della famiglia Piscicello; nel 1643 e 1644 come quarto della famiglia Albertini. Venne decorata dei titoli di Principe di Leporano dal 1624 e di Conte di Picerno dal 1724 e, per successione della casa del Balzo, del titolo di... Fortsetzung folgt

Duca di Schiavi con anzianità del 1681. Ebbe il Grandato di Spagna in persona di Francesco Principe di Leporano. Il ramo feudatario di Spezzano in Calabria ottenne il titolo di Duca sulla detta terra con Regio Privilegio 20 novembre 1633 in persona di Marco Antonio; acquistata la terra di Molinara, in Principato Ultra, Francesco impetrò ed ottenne con assenso della Regia Camera della Sommaria del 14 novembre 1663, che detta terra avesse cambiato tale suo nome nell'altro di Spezzano. Ed ottenne ancora il 21 luglio 1676 il permesso di passare su tale feudo il titolo di duca concesso su Spezzano in Calabria, al suo genitore Marco Antonio. Di Spezzano in Principato Ultra ebbe l'ultima intestazione il 18 settembre 1750 Vincenzo Maria per successione di Giacinto suo padre morto il 20 maggio dello stesso anno. Di detto Vincenzo Maria fu figliuolo Carmine Maria, nel quale, per non aver avuto figliuoli dalla sua consorte Teresa Aveta, rimanendo il titoli di Duca di Spezzano devoluto alla Corona. Questa linea ebbe anche il Ducato di Melito, ottenuto nel 1667. Fra i personaggi di questa casa: Gio. Antonio fu per sette anni a Roma Ambasciatore per l'Imperatore Carlo V; Antonio Consigliere di S. Chiara nel 1448; Gio. Antonio, Presidente di Camera nel 1530 e nel 1532 reggente di cancelleria; Michele, Consigliere di S. Chiara creato poi Presidente di Camera, morì nel 1687. Una linea di questa famiglia detta Bartolomeo, per i beni che possedevana in Taranto si stabilì in quella città e fu ricevuta nel S. M. Ordine di Malta nel 1627, come quarto di altra famiglia. Ritornata a Napoli, fu reintegrata al Seggio di Montagna. Il ramo dei Principi di Leporano possedette nel Molise il feudo di Frosolone nel quale l'ui Principe di Leporano trovasi quale patrizio napolitano ascritto al Libro d'Oro di Napoli e che aveva diritto ai titoli di Duca di Schiavi e Conte di Picerno, ebbe per figliuoli Gio.


Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Muscetti

Familien-Wappen: Muscetti

Blasonierung die Familie

D'argento a tre monti di bianco, quello di mezzo pi
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome