Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Naluzzo, país de origen: Italia

Nobleza: Conti - Marchesi
Heráldica de la familia: Naluzzo
Corona de la nobleza Naluzzo
E' la gran famiglia aleramica, sovrana di Saluzzo e del marchesato. Ne diedero la genealogia il Litta e il barone Manuel di S. Giovanni per il ramo di Dogliani. Ne sono superstiti il ramo di Paesana e il ramo di Monterosso. Del ramo di Paesana è capostipite Azzone, figlio del marchese Tommaso II, morto novantenne intorno al 1425, detto il Buono, il Giusto. Signore di Monasterolo, di Catellar, di Crissolo, Oncino, Paesana per testamento paterno del 15 agosto 1358, fece omaggio per Castellar al conte di Savoia il 3 luglio 1363. Sposò Onofria Della Rovere di Vinovo e ne ebbe... Continuará

Giovanni (dec. 1445) da cui venne una larga e lunga discendenza, illustratasi nelle armi, nelle lettere, nella magistratura, nelle cariche di Corte. Degni di ricordo: Baldassare (1512-1562), scudiere di Enrico II, re di Francia; Gian Andrea (dec. 1529), scrittore del noto Charneto ossia Memoriale (1482-1528), pubblicato da Vincenzo Promis; Giangiacomo (dec. 1666), che ottiene la prima investitura comitale del suo ramo (10 dicembre 1658); Baldassare (dec. Torino, 29 giugno 1736), che senatore di Piemonte (2 giugno 1692), consigliere del S. S. R. Consiglio di Sardegna, costruì il grandioso palazzo di Torino, e fondò la cappella di S. M. Maddalena de' Pazzi nel Carmine di Torino; Federico (n. Torino, 19 agosto 1728, dec. 17 gennaio 1783), già cav. di Malta, poi dispensato; Luigi (n. Torino, 3 aprile 1775, dec. ivi, 26 novembre 1860), cav.di Malta, paggio del principe di Carignano, maggior generale in ritiro (1833), grande di Corte (1846); Carlo Ignazio (n. Torino, 31 luglio 1754, dec. ivi, 23 maggio 1809), gentiluomo di Camera (7 dicembre 1789). Dal conte Calo Ignazio, che ebbe numerosa prole, nacque a Torino il 3 agosto 1802, il conte Alessandro, padre, alla sua volta di larga figliolanza, fra cui, primogenito, Federico (n. Torino, 25 agosto 1827, dec. ivi 8 dicembre 1896), che, a ricordo dell'antico titolo marchionale domestico veniva creato marchese con R. Decreto 31 luglio 1879. Dal suo matrimonio (1857) con Aurelia del cav. Marcantonio Cacherano di Bricherasio, morta il 26 marzo 1901, nacquero, fra altri figli, il marchese Marco, che, senatore del Regno, e presidente della Commissione Araldica Piemontese, lasciò negli alti uffici di governo da lui occupati fama intemerata di gentiluomo il marchese di Saluizzo Tommaso II.


Comprar un documento heráldico de Naluzzo

Escudo de la familia: Naluzzo

Blasòn de la familia

Spaccato: nel primo d'oro, a tre pini accostati di verde, quello di mezzo, pi
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome