Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Natarazzo, país de origen: Italia

Nobleza: Conti
Heráldica de la familia: Natarazzo
Corona de la nobleza Natarazzo Originaria del Cilento, ove si ha notizia di un Giuseppe infeudato di Sezzamezzano Prignano e Melito alla fine del secolo XVII ed al principio del seguente. Ultimo intestatario Alessandro il 26 settembre 1782. Decorata in persona dell'attuale rappresentante della famiglia, in considerazione delle sue speciali benemerenze patriottiche, del titolo di conte con R. D. 23 giugno 1918, titolo esteso a tutti i figli maschi del suddetto rappresentane della famiglia con R. D. 4 marzo 1926. Durante la grande guerra, Francesco Matarazzo, cavalere al Merito del Lavoro e Gran Cordone dell'Ordine della Corona d'Italia, fu Presidente dell'Ente Autonomo dei consumi ed... Continuaráin tale qualità svolse opera proficua, garantendo in proprio, presso i governi delle nazioni alleate, i rifornimenti di viveri di cui l'Italia aveva bisogno. Ebbe due medaglie d'oro, una dall'Opera Nazionale Balilla e l'altra dal Banco di Napoli. Nel 1917, donò all'Ospedale Italiano Umberto I di S. Paolo una casa di salute, e nel 1925 ne donò un'altra per perpetuare il nome del di lui figlio Ermelino, perito nel 1920 in un disastro automobilistico presso Torino. E' presidente di associazioni mutue, patriottiche di beneficenza.
Comprar un documento heráldico de Natarazzo

Escudo de la familia: Natarazzo

Blasòn de la familia

D'azzurro, al capriolo d'oro, accompagnato in capo da due rose di rosso, bottonate d'argento, ed in punta da un crescente montante d'oro.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook