Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Natati, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Conti
Heraldik die Familie: Natati
Krone des Adels Natati
Antichissima e nobilissima famiglia di Ancona, i cui membri ricoprirono tutte le più alte cariche civiche e si distinsero nelle armi e nelle lettere. La famiglia è nota fin dal 1200, ed è considerata tra le primarie e nobili anconetane. Tra i primi e grandi cavalieri di Ancona che nel 1266 presero parte alla famosa battaglia di Benevento, vi furono anche i membri di tale famiglia. Re Carlo d'Angiò concesse a tutti questi nobili cavalieri di potere aggiungere al loro stemma il proprio "rastello vermiglio con figli d'oro in campo azzurro". E' da tal epoca che la famiglia ritenne a... Fortsetzung folgt
grande onore abbassare il loro stemma sotto il cosiddetto "Capo d'Angiò". Fra i grandi ed eminenti personaggi di questa famiglia, eccellono il Beato Antonio che Vescovo di Teramo, e di Ancona, uomo dottissimo che fu governatore generale della Marca, tesoriere generale della marca Anconetana, consigliere di Re Alfonso di Aragona, governatore di Fano, ecc. Alla dottrina accoppiò una santa vita tanto da meritare il titolo di Beato. Giovanni, fratello di detto Beato, fu insigne teologo e gran predicatore. La Consulta Araldica mentre iscriveva la famiglia nel Libro d'Oro della Nobiltà Italiana, dichiarava con Decreto Ministeriale del 2 settembre 1915 (v. anche El. Uff. Nob.) spettarle i seguenti titoli: Conte (mpr.) per antico uso, Nobile dei Conti (mf.) e Patrizio di Ancona (mf.). Oggi la famiglia è così rappresentata: Augusto Fatati, n. ivi 12 ottobre 1889 dal fu conte Giuseppe (morto 1 marzo 1916) e fu contessa Carolina Ferretti dei conti di Castelferretto presso Ancona (morta 21 febbraio 1927); sposato a Torino il 14 febbraio 1924, da cui: Giuseppina, nata a Torino 10 novembre 1924. Sorelle: a) Maria Antonietta Fatati, nata Ancona 17 maggio 1887; b) Gina Fatati, nata Ancona 30 luglio 1891; c) Laura Fatati, nata Ancona 1 ottobre 1893, sposata 5 giugno 1922 con il conte Giovanni Carotti (morto 5 giugno 1926); d) Luisa Fatati, nata Ancona 1 novembre 1895. Motto della famiglia: Fortes creantur fortibus et bonis.
Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Natati

Familien-Wappen: Natati

Blasonierung die Familie

Partito: nel primo di rosso al leone rampante d'oro; nel secondo fasciato di nero e d'argento di 8 pezzi; col Capo d'Angi
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook