Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Nembo, provenienza: Italia

Titolo: Dogi
Araldica della famiglia: Nembo
Corona nobiliare Nembo
Una delle più antiche famiglie di Venezia che diede uomini insigni nelle lettere e nelle magistrature. Due uomini illustrano maggiormente questa famiglia: Pietro, poeta, letterato e storico, uno dei restauratori della lingua italiana. Nacque nella seconda metà del secolo XV e fu creato cardinale da papa Paolo III nel 1539. Fu Segretario domestico di papa Leone X che gli prese tanto affetto da voler che si chiamasse col suo nome de' Medici, e contornasse l'arma con le palle. Il suo ritratto è dipinto dal Tiziano nella sala del Maggior Consiglio nel Palazzo Ducale. Giovanni nato Venezia, nel 1543, fu uomo... Continua

di grande valore nelle armi come generale di mare in Istria, Dalmazia ed Albania. Salì al dogado nel novembre del 1615 e morì il 19 maggio 1618 in età di anni 75. E' sepolto nella chiesa dei SS. Giov. e Paolo. E' iscritto nell'Elenco ufficiale col titolo di N. U. patrizio veneto: Andrea Filippo, nato Venezia, 6 agosto 1857, di Ottaviano e di Teresa Luigia Zago (Padova). Spetta lo stesso titolo di N. D. patrizie venete alle seguenti sorelle (sebbene non iscritte nell'Elenco ufficiale) figlie di Federico e di Ernestina Dario Paolucci e nipoti di Vincenzo, di Federico, confemato nella nobiltà con Sovrana Risoluzione Austriaca 28 dicembre 1818: 1. Cecilia, nata Venezia, 30 marzo 1875, in Bigaglia; 2. Vincenza, nata Venezia, 16 giugno 1876, in Camillo Dario Paolucci; 3. Irene, nata Venezia, 31ottobre 1877 in prof. Abruzzese; 4. Francesca, nata Venezia, 23 maggio 1879, in Perini; 5. Maria, nata Venezia 21 marzo 1882, in Barbieri. (Venezia e Padova).


Compra un documento araldico su Nembo

Stemma della famiglia: Nembo

Blasone della famiglia

D'azzurro allo scaglione accompagnato da tre rose, il tutto d'oro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome