Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Nezza, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Nezza
Corona nobiliare Nezza
Questa famiglia ebbe i suoi maggiori ascritti al Consiglio nobile di Rovigo dal 1505 ininterrottamente fino alla cessazione di esso. Fu confermata nella nobiltà con S. R. A. 11 marzo 1820, nella persona di Girolamo di Bernardo. Sono iscritte nell'Elenco ufficiale: Isabella, n. Padova, 4 maggio 1871, di Angelo, di Francesco e di Maria Selvatico Estense, in co. Giacomo Miari de Cumani. Cugina: Giovanna, n. Padova, 8 maggio 1882, di Cesare e di Teresa Fabris, in n. u. co. Matteo Persico. La bibliografia di questa famiglia viene menzionata dal Marchese Vittorio Spreti, nella sua Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana stampato in Milano... Continua
nel 1936. Raccogliendo manoscritti di contenuto araldico e nobiliare-genealogico, tra le biblioteche ed in moltissimi archivi pubblici e privati. Le testimonianze e i documenti raccolti per la formazione dell'opera in questione sono state trasmesse dalla famiglia stessa. Così come risulta dalla Rivista Araldica edita dal Collegio Araldico di Roma.

Compra un documento araldico su Nezza

Stemma della famiglia: Nezza

Blasone della famiglia

D'azzurro a due spade al naturale, rovesciate e decussate, accantonate in capo ed in punta da una stella (sei) d'argento.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome