Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origem do sobrenome Nigrati, país de origem: Italia

Nobreza: Conti
Heráldica da família: Nigrati
Coroa de nobreza Nigrati E' questa la famiglia illustrata da Costantino Nigra (n. villa Castelnuovo, 11 giugno 1828), di Lodovico, di Lorenzo. Costantino si arruolò a vent'anni nel corpo dei bersaglieri durante la campagna del 1848, rimanendo ferito il 21 luglio di quell'anno a Rivoli. Laureatosi in leggi, nell'anno susseguente entrò come impiegato nel ministero degli Affari Esteri. Quivi ebbe la ventura di conoscere il conte Camillo di Cavour, che accompagnò nel 1856 al Congresso di Parigi come segretario. Prese il grande ministro a benvolerlo e gli affidò i più difficili incarichi e le più delicate missioni e le più particolari negoziazioni. Nel 1856... Continua

fu nominato vice console, e percorse successivamente tutta la carriera diplomatica. Nel 1860 fu ministro residente a Parigi Inviato Straordinario e Ministro Plenipotenziario nel 1861, Ambasciatore a Pietroburgo nel 1876, a Londra nel 1882, a Vienna nel 1885, e RR. LL. PP. del 4 marzo 1886, gli concesse il titolo di conte, e il 5 giugno 1892 gli conferì il Collare dell'Ordine supremo della SS. Annunziata. Fu pure creato senatore del Regno. Fu Costantino Nigra ottimo letterato, e fu membro corrispondente della R. Accademia dei Lincei, della R. Accademia delle Scienze di Torino, del R. Istituto Lombardo, membro onorario dell'Ateneo veneto, della R. Accademia di Irlanda, e laureato honoris causa della Università d'Edimburgo. Sposò (1855) Delfina Emma, di Giovanile Vegezzi, e da queste nozze nacque in Torino il 17 luglio 1856 Ludovico Lionello, che fu dottore in scienze naturali. Dalle nozze di costui (1884) con Teresa di Giovanni Marten-Perolin nacque un figlio, morto infante. Con recentissimo provvedimento venne concesso il titolo di conte ad Arturo, di Francesco, discendente di Lorenzo Nigra. La famiglia è iscritta nel Libro d'Oro della Nob. Ital. e nell'El. Uff. Nob. Ital. col titolo di conte (mpr.), in persona di Arturo, di Francesco. Figli: Francesco, Carlo, Lionello. Motto della famiglia: Aut e drit Altro ramo. Oriundi da Torino, hanno per stipite noto un Domenico, che fu padre di Biagio. da costui nacque Giambattista (n. Torino, 21 marzo 1737, dec. ivi, 31 gennaio 1821) che fu banchiere della Corte Pontificia. Da lui nacquero, fra gli altri, Felice e Gaspare. Felice (n. Torino, 17 dicembre 1764, dec. ivi, 3 novembre 1833), fu banch98, dec.


Compre um documento heráldico sobre família Nigrati

Escudo da família: Nigrati

Brasão da família

Di argento a tre sbarre di verde, col capo di azzurro, caricato di un'aquila al naturale, e sostenuto da una fascia troncata di argento e di verde.
Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome