Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Occa, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Variaciones apellido: Iocca
Heráldica de la familia: Occa
Variaciones apellido: Iocca
Corona de la nobleza Occa Si disse dapprima degli Orsi, fu agnatizia dei Caccianemici e perciò della stirpe degli antichi Orsi di Bologna, detti anche d'Alberto d'Orso, i quali vantano un Gerardo figliuolo di Alberto d'Orso, assunto al Pontificato nell'anno 1144 col nome di Lucio II. Capostipite degli Orsi fu Orso, nipote di un tal Gerardo, fondatore nel X secolo del castello di Galliera. Diramò precisamente da un Alberto d'Orso, figlio di Giacobino e di Imeldina da Roffano signore nel 1300 della villa di Cadaserta. Avo di Alberto fu Michele, di Nascinguerra, annoverato fra i nobili privilegiati del comune di Bologna nel 1240. Alberto e... Continuará
Giacomo, di Nascinguerra, furono l'uno arciprete e l'altro canonico della Pieve di Monte S. Giovanni che beneficarono coi loro testamenti del 1272 e del 1282. Questa famiglia nelle antiche carte è nominata con la dizione patronimica de Urso, da cui il casato de Ursis, ch'essa portò per circa quattro secoli, pur essendo chiamata comunemente anche con gli appellativi da Monte S. Giovanni e da Cadeserta, finché al principio del secolo XVI assunse il cognome dall'Oca per aver posseduto la valle omonima. Visse ritirata per lungo tempo nelle sue terre contado Bolognese ove ebbe il giuspatronato della chiesa di S. Maria di Cadeserta. Fra i personaggi degni di nota si devono ricordare: Cristoforo, favoreggiatore dei Bentivoglio li seguì in esilio e rientrò con loro in Bologna nell'anno 1511; Vincenzo, lesse con gran fama gius civile in Padova e in Bologna, dove ritornò nel 1523; Domenico, notaro visse intorno al 1700; Lodovico, dottor medico, morì nel 1754, Gio. Battista, dottore in teologia nel 1747, poi Lettore nello studio di Bologna, pubblicò un trattato di istituzioni teologiche che lo resero insigne, morì nel 1789 e fu sepolto nella chiesa S. Petronio. Altro ramo. Famiglia ragguardevole. Lorenzo podestà di Sassuolo nel 1553.

Comprar un documento heráldico de Occa

Escudo de la familia: Occa
Variaciones apellido: Iocca

Escudo de la familia

1 Blasòn de la familia

D'azzurro all'oca d'argento passante sulla campagna di verde.

Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome