Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origin of last name Ossona, country of origin: Italia

Nobility: Nobili
Heraldrys of family: Ossona
Nobility crown Ossona
La valle dell'Ossona che, tra lo Scrivia ed il Grue, innalza i primi contrafforti dell'Appennino ligure, doveva essere amministrata nei secoli X e XI da feudatari che assunsero il nome dell'omonima valle o torrente; il Gabotto opina, pur non affermandolo categoricamnte, che gli O. come gli Avolasca ed i Carlasco, signori alle porte di Tortona, fossero consanguinei di Ingone di Tramintana figlio di Gaidaldo conte d'Acqui nel 991 e, per glu uffici di cui erano investiti, i più idonei a costiuire un primo geverno comunale autonomo sul finire dell'XI secolo alla quale risalgono le prime memorie reperite. Il Carnevale asserisce... To be continued
che nel 1115 era console di Tortona Guasco di O. il quale, con il collega Aleardo Nateri e ad imitazione dei milanesi, adottoò il carroccio per le milizie combattenti; si sposò nel 1118 con Adelasa figlia di Ido Oramala e Amelia Abelli, entrambi di antichi ed illustri casato tortonese; Guido di O. è teste in atto del 30 agosto 1122 con cui il vescovo cede ai consoli di Tortona il Monte degli Arimanni col relativo castello detto poi Serravalle. In pochi decenni una prima reggenza di comune autonomo istituita nel 1190 ebbe agio di affermarsi e concretarsi colla costituizione nel 1122 del "Comune Signorile di Tortona"consolidando così l'ordinamento delle magistrature e relativi poteri giurisdizionali; con tale atto Tortona si sottraeva definitivamente all'autonorità imperiale, ed ai fautori di tale coraggiosa innovazione venne concesso l'onorifico attributo di "De Civitate Terdona" trasmissibile alla loro dicendenza;, gli O. ne furono partecipi attivi e costanti e già nel 1137 Arverio di O. era insignito della dignità consolare: il 19 maggio si recò coi colleghi al palazzo vescovile ove, presenti il vescovo , regiosi e laici, fece una donazione al monastero di S. Siro in Genova. Un'antica pergamena fortunosamente pervenutaci tuttora illesa di cui dà notizie il Montemerlo ed il Bottazzi elenca gli O. tra le famiglie nobili viventi in Tortona nell'anno 1140. Detto Arverio è teste in atto del 24 aprile 1149 con cui gli eredi del fu Ansaldo vendono al Comune, castello borgo e corte di Cassano. Non si hanno notizie se gli O. partecipassero o meno alla difesa di Tortona nella quale abitavano durante l'assedio del Barbarossa, tuttavia le cronache dte Arverio; Anselmo di O. è a sua volta testa in atto del 24 giugno 1179 con cui il podestà di Tortona condanna gli uomini di Bagnolo a corrispondere quanto dovuto ai canonici tortonesi per un bosco tenuto in affitto da quest'ultimi.

Buy a heraldic document on family Ossona

Coat of Arms of family: Ossona

Coat of Arms of family

1 Blazon of family

Di verde, a due fasce d'argento.

Buy Coat of Arms of family

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome