Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Pangini, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili
Heraldik die Familie: Pangini
Krone des Adels Pangini Famiglia volterrana, ascritta alla cittadinanza il 20 marzo 1760 e poi, con decreto 14 luglio 1780, alla nobiltà, in persona del dottor Giuseppe Maria di Gio. Battista, podestà di Castelfranco di Sotto. Continuarono a godere di nobiltà: a) Tito, di Alberto, di Tito. Figlio: Alberto. b) Arcangelo, di Pietro, di Tito. Figlie: Ornella, Adriana, Luciana. Tale cognominizzazione, attraverso modificazioni fonetiche dialettali, deriva dal nome latino Cangius, citato anche dal Villani nel libro VI della sua "Nuova Cronica". La presenza del motto nella bibliografia documentata della famiglia, inoltre, ci testimonia una ancor più antica nobiltà raggiunta della casata. Infatti l'origine del... Fortsetzung folgt
motto risale a circa il XIV secolo e deve essere ricercata in quei detti arguti che venivano scritti sui vessilli o bandiere dei cavalieri, esposti alle finestre delle locande in cui questi alloggiavano, in occasione dei tornei, e durante i tornei stessi. Il motto era un pensiero espresso in poche parole facente allusione a un sentimento palese o nascosto, a una qualità, a un ricordo storico, per stimolo al coraggio o onore. Era scelta dal capo della famiglia, dal cavaliere entrante in lizza o data dal sovrano al proprio uomo ligio. Motto della famiglia: Bene docet.

Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Pangini

Familien-Wappen: Pangini

Blasonierung die Familie

D'azzurro al crescente d'oro montante, su una nube, e la campagna mareggiata di argento e di verde.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome