Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Panicea, provenienza: Italia

Titolo: Conti
Araldica della famiglia: Panicea
Corona nobiliare Panicea Originaria di Mantova, e trapiantata a Bozzolo, dove nel 1439 Brasco Panicelli dal marchese Francesco Gonzaga si ebbe in premio di sue militari imprese la corte e possessione di Belforte di circa 8000 pertiche. Da Brasco nacquero Guglielmo e Giovanni che ebbero ambedue successioni e dai quali sortirono vari rami di questa famiglia. Giovanni del marchese Gian-Francesco ebbe il titolo di cavaliere, ed ebbe due figli, i conti Francesco e Benedetto. Gian-Lodovico, figlio di questo, donò 61 biolche di valle pratica a Lodovico Gonzaga, della quale, due anni dopo, questi costituiva signori gli uomini di Belforte. I fratelli Ettore e... Continua

Cazolo, pure di questa famiglia, col figlio del secondo, Gianfrancesco, furono creati conti del S. Palazzo lateranense e della Corte Cesarea per diploma dell'Imperatore Rodolfo II 28 maggio 1582. Ultima discendenza di Brasco fu Ippolito, la quale essendo imparentata colla famiglia Galvanesi, nel 1589 lasciò ai fratelli Annibale, Alessandro e Federico di questa famiglia la corte e possessione di Belforte.


Compra un documento araldico su Panicea

Stemma della famiglia: Panicea

Blasone della famiglia

Di rosso al destrocherio di carnagione uscente dal lato sinistro e tenente un mazzo di fiori al naturale, fiorito di tre pezzi e accompagnato in capo da una stella d'oro di sei raggi.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome