Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Panigaroli, país de origen: Italia

Nobleza: Conti - Nobili
Heráldica de la familia: Panigaroli
Corona de la nobleza Panigaroli Famiglia che trae origine da Visino, provincia di Como. Pietro (1788-1861) raggiunse alti gradi nella magistratura, ottenne il titolo di cavaliere dell'imperatore austriaco, fu ministro nel gabinetto Casati e senatore del regno. Ebbe in moglie Marianna Baruffini, che era figlia di una Gorani Panigarola. Il figlio di lui, Carlo (nato 1823), fu presidente del Tribunale di Commercio di Milano e fu padre di altro Pietro, assessore al Comune di Milano. Quest'ultimo ottenne di aggiungere il cognome dei Panigarola e con regio decreto di "motu proprio" 6 febbraio 1902 e RR. LL. PP. 13 aprile stesso anno, ebbe la concessione del... Continuará
titolo comitale con trasmissione primogeniale mascolina. La famglia è iscritta nel Libro d'Oro della Nobiltà Italiana e nell'Elenco Ufficiale Italiano Nobiliare coi titoli di cavaliere dell'impero austriaco (personale), concessione 1857 e dei conti (personale) concessione 1902. Altro ramo è iscritto nell'Elenco Ufficiale Italiano con titoli di: dei cavalieri dell'impero austriaco, in persona di: Maria, di Carlo, di Pietro, vedova Riva. Altro ramo. Appartiene a questa nobile ed antica famiglia, fregiata del titolo comitale, fra Francesco de' Minori Osservanti, uomo dottissimo nelle teologiche e filosofiche discipline, creato da Sisto V Vescovo titolare di Crisopoli e quindi effettivo di Asti. Alessandro di lui fratello fu fatto senatore dal Re Filipppo II e quindi presidente del senato milanese. Due di questa famiglia vestirono l'abito dell'Ordine di S.Stefano di Toscna, il conte Alfonso nel 1591, ed un altro conte Alfonso nel 1626. Altro ramo. Antica e nobile famiglia proveniente dalla Valle di Polcevera, donde si trasferirono a Genova nel 1438. Agostino, giureconsulto, ambasciatore a Papa Innocenzo VIII nel 1486. Ascritti nei Di Negro nel 1528.

Comprar un documento heráldico de Panigaroli

Escudo de la familia: Panigaroli

Blasòn de la familia

D'azzurro a due chiavi cogli ingegni in alto decussate d'oro (Gori).
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome