Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Panissero, provenienza: Italia

Titolo: Conti
Araldica della famiglia: Panissero
Corona nobiliare Panissero
Trae questa famiglia le sue origini da Moncalieri, dove era antichissima. Guglielmo, capostipite della famiglia, viveva ivi nell'inizio del secolo XIII. Luchino, di Franceschino, acquistò nel 1431 punti di Menabò e di Cellarengo, che suo figlio Remigio, che fu vicario di Savigliano e governatore di Ivrea, ampliò con nuovi acquisti fatti nel 1465. Francesco Maria, di Giuseppe, che fu dottore di leggi, consegnò il 17 giugno 1687 l'arma gentilizia e acquistò dai Cagnis punti di Lessolo nel 1678. Sposò costui Anna Margherita Vagnone, e da queste nozze nacque, fra gli altri, Giuseppe, che fu ufficiale dei dragoni, e fu infeudato... Continua
di Veglio l'11 gennaio 1723 e investito il 15 gennaio 1735 col titolo comitale, mentre fu investito di Lessolo il 10 febbraio 1711, feudo che vendette il 16 luglio 1736 a Giulio Excoffier. Ebbe questa famiglia personaggi che si distinsero specialmente nelle armi. Marcello, di Francesco, fu valente cultore della pittura e fu presidente della R. Accademia Albertina. Il 16 marzo 1879 fu nominato senatore del Regno. Sposò Luisa, del conte Edoardo Rignon, e da queste nozze nacquero Remiglio, che fu l'ultimo maschio della famiglia, e Giuseppe, che sposò il conte Augusto Giriodi. Con RR. LL. PP. 28 gennaio 1909 ottenne costei di assumere e di trasmettere il titolo paterno di signore di Bardassano e Tondonito. Motto della famiglia: Atez pitiè.
Compra un documento araldico su Panissero

Stemma della famiglia: Panissero

Blasone della famiglia

Cinque punti d'oro equipollenti a quattro di verde.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook