Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Pasellini, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili
Heraldik die Familie: Pasellini
Krone des Adels Pasellini
Vissero in Bologna dal secolo XIII al secolo XVII una famiglia che godeva del titolo di conte di Valdoppio; coprirono molte cariche importanti nella città, dettero illustri personaggi, e si estinsero nei Montanari Bianchini, a cui è passato il titolo feudale. Sembra che abbiano comunanza d'origine con i ricordati. Fra i personaggi che più si distinsero troviamo un Pietro Antonio, che nel 1465 era gonfaloniere di giustizia in Bologna e nel 1470 podestà di Perugia. Il di lui fratello, Giorgio, fu ambasciatore per la città di Bologna alla Corte di Francia nel 1457 e podestà di Genova nel 1466. Da... Fortsetzung folgt
Pietro Antonio nacque un Battista, da questo un Galeazzo e quindi un altro Pietro Antonio. Gli attuali rappresentanti della famiglia pare che discendano da un fratello di questo Pietro Antonio, Alessandro, padre di Cesare, vivente nel 1572. Da quest'ultimo nacque Alessandro. La famiglia è iscritta nell'Elenco Ufficiale Nobile Italiano col titolo di nobile di Bologna (maschi e femmine), in persona di Alessandro, di Pietro, di Francesco (nato 1873). Fratello: Ernesto (nato 1875). Altro ramo. Pietro di Giacomo dottor di leggi collegiato, podestà di Perugia nel 1440, del Consiglio dei 120 nel 1460 e gonfaloniere di giustizia nel 1467.

Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Pasellini

Familien-Wappen: Pasellini

Blasonierung die Familie

Troncato: nel primo d'argento alla torre al naturale, posata su la troncatura; nel secondo interzato in palo d'argento, di rosso e di azzurro.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook