Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Paterino, provenienza: Italia

Titolo: Conti - Nobili
Araldica della famiglia: Paterino
Corona nobiliare Paterino
Un Felice, figlio di Maurizio, fu dottore in medicina e nel 1775 fu creato del Senato di Torino; Vittorio Amedeo III re di Sardegna lo infeudò della Contea di Stazzano il 22 ottobre 1784. Estinto questo ramo nel XIX secolo, Giovanni, ottenne da S.M. Vittorio Emanuele III la rinnovazione del titolo di conte (mpr.) con R.D. di motu proprio dell'11 luglio 1913 e RR. LL. PP. 9 ottobre successivo. Motto della famiglia: Deus noster refugium et virtus. Altro ramo. Ascritta alla Maona ed all'albergo Giustignani, gente oriunda di Scio, i cui maggiori avevano, durante molti decenni, tenuto in appalto Focca.... Continua
Possedeva vasti latifondi nell'isola di Candia, presso la città di Stakia, nella cui cattedrale aveva il sepolcro gentilizio, e divenne tosto una delle famiglie dominanti Maona, figurando gran tratto di tempo come principale in quasi tutte le ambascerie che essa spediva alle corti di oriente e d'occidente. Girolamo Paterio diede la propria sorella in isposa ad Antonio Crispo principe di Nasso e signore di Sira. Altro ramo. Originaria di Scio, à fiorito nella nobiltà messinese nel secolo XVII. Fra Italiano Patè vestì l'abito del S. M. O. Gerosolimitano nel 1490.

Compra un documento araldico su Paterino

Stemma della famiglia: Paterino

Blasone della famiglia

Scaccato d'azzurro e d'argento, col capo d'oro, caricato di un'aquila bicipite coronata di nero.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome