Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Paviati, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Conti
Heraldik die Familie: Paviati
Krone des Adels Paviati
Famiglia assai distinta e fregiata del titolo comitale. Lodovico Pavia nel 1352 fu generoso benefattore del convento de' frati minori di S. Francesco di Torino. Giambattista di Stefano fu prefetto della città e provincia di Pinerolo, e poscia membro del Consiglio superiore di giustizia creato dal Re Luigi XIII con patente 18 gennaio 1636; Ubertino il 18 luglio 1630 faceva oblazione alla città di Pinerolo di mille doppie d'oro, affinchè potesse essa sopperire ai bisogni del Comune, specialmente per soccorrere i poveri colpiti dal contagio; un altro Giambattista fu investito del feudo comitale di Scandaluzza da Carlo II Duca di... Fortsetzung folgt
Mantova con patente 9 aprile 1664. Egli era consigliere di stato, consigliere privato del Re di Francia, e decano del Consiglio sovrano di Pinerolo. Il conte Carlo fu membro del Consiglio superiore di Pinerolo nel 1702, poi intendente generale del contado di Nizza e del principato di Oneglia nel 1717, e nel 1718 ebbe dal Re Vittorio-Amedeo II l'ardua commissione di determinare i confini delle terre cedute alla Francia con trattato di Utrecht.

Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Paviati

Familien-Wappen: Paviati

Blasonierung die Familie

Troncato d'oro e di verde, alla croce di rosso sul tutto
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome