Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Pazzia, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Baroni - Marchesi
Heraldik die Familie: Pazzia
Krone des Adels Pazzia
La famiglia, fu delle prime elette da Romulo per patrizia Romana, e Consolare, come dimostra il Panuino consentendo tutti gli Autori, aver questa il suo fondamento in Toscana; Ed io soggiungo a vataggio, che tra le famiglie più celebri, che senza memoria de' tempi, e con illesa nobilità si sono conservate in Arezzo, fortunatissima (oltre ogni credere) è stata in ogni tempo, e si conserva al presente quella degli Azzj.; di cui restano ancora memorie così chiare, certe, ed evidenti, e in publiche scritture, custodite ne' publici Archivi, e ne' frammenti d'antichissimi marmi, per i quali provasi la sua descendenza... Fortsetzung folgt
continuata per lontananza de' secoli, con il possesso de' medesimi beni allodiali fino al 1300. e molte notizie di feudi, e baronie diverse, già da quella comandati per varie parti d'Italia; e trovandosi sempre ne' documenti publici d'Arezzo i Signori di questa famiglia con titolo di nobilissimi per più di 800 anni, e col nome di gentilizio della famiglia; cosa altrettanto rara in quei secoli, quanto lontana da' costumi de' Barbari; e che solo quelle famiglie, che questo tal nome hanno sempre costantemente ritenuto i più vecchi Genitori di questa famiglia; ma ancora da divisa antica della lor Patria d'Arezzo da tempo immemorabile in qua, che è uno scudo divisato per il mezzo di bianco , e rosso. Qull'anfiteatro maggiore, che oggi chiamano Culiseo fabricato in Arezzo, come si è da me dimostrato nell'istoria d'Arezzo, sorto l'imperio Toscano per comodità delle feste Navali, che fu modello, ed esemplare di quel di Roma, fu posseduto senza memoria di tempi dagli huomini di questa famiglia fino all'anno 1332. che da loro fu poi venduto, apparendo il contratto nell'Archivio di Murello d'Arezzo. Cosa similmente notabile tra tanti secoli, nella cui lontananza perturbati, e scomposti da mutazioni così strane che si rendano materie simili, più mirabili, che desiderabili all'Universo. Vegasi ormai alla prova, come questa discenda incorrottamente dall'antico sangue Toscano. Dirò primieramente, che esaminandosi il nome che tutto suona l'istesso, come ben fanno glie eruditi; lo torveremo antichissimo, e proprio dell'idioma Toscano, in persona di quel Nevio A. augure si famoso, venuto dalla Toscana in Roma, a cui Tarquinio fece dirizzare un Colosmente poco mi giova, quanto il negarlo; questo solo per hora mi basta scrivere, che la parola Aetius, quando anche fu passata a' Latini, a' Franchi e a' Longobardi, fu prima senza dubbio degli antichi toscani.

Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Pazzia

Familien-Wappen: Pazzia

Blasonierung die Familie

Di nero alla banda doppiomerlata d'argento.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook