Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Persichitti, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Heráldica de la familia: Persichitti
Corona de la nobleza Persichitti Antica ed illustre famiglia, originariamente conosciuta come Persichetti, la quale trae origine e nome dal feudo di Persiceto, di cui un Corrado ebbe la signoria dall'Imperatore Arrigo. La casata si stabilì in Sicilia con un Giovanni, ivi giunto al tempo di Federico II, il quale ebbe in feudo il casale di Scordia, nel territorio di Lentini. Verso la metà del secolo decimo settimo, un ramo della famiglia si trapiantò primieramente in Roma e successivamente negli Abruzzi, stabilendosi in L'Aquila ed in Torino di Sangro, ove furono chiamati Persichitti. Un Nunzio P., però, fece ritorno in Sicilia, ove il ramo primogenito... Continuarádella casata si era purtroppo estinto, e ricevette importanti incarichi da Ferdinando IV, tra cui quello di segretario di stato per il dipartimento ecclesiastico. Tra i personaggi che, maggiormente, hanno dato lustro a tal casato, lasciando chiara fama di sé, ricordiamo: Edoardo, milite sotto re Manfredi, da cui, nell'anno 1263, fu investito della signoria di Prata; Gesualdo, capitano di una galea siciliana, che si distinse nella battaglia navale del 5 giugno 128; Francesco, valoroso capitano dei balestrieri sotto Federico III; Giovanni, capitano di una galea nel 1535, alla presa di Tunisi; Niccolò, giurista e proprietario terriero abruzzese. Da una analisi cromatica e simbolica dello stemma, possiamo, infine, ricavare alcune importanti informazioni sulle virtù associate a tal cognome. L'azzurro essendo il colore del cielo, rappresenta la gloria, la virtù e la fermezza incorruttibile; il pesco simboleggia il silenzio, la verità e la fedele segretezza; i monti sono simbolo di grandezza e nobiltà; la stella è molto usata in araldica per simboleggiare la guida sicura o l'aspirazione a cose superiori. Motto della famiglia. In domino confido. I cognomi di cotal risonanza, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.
Comprar un documento heráldico de Persichitti

Escudo de la familia: Persichitti

Escudo de la familia Persichetti, Persichitti

1 Blasòn de la familia Persichetti, Persichitti

D'azzurro, all'albero di persico (pesco), piantato sopra tre monti al naturale e sormontato da una stella d'oro. Divisa: In domino confido.

Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol. terzo, pag. 276, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1890.

Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook