Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origem do sobrenome Pesenti, país de origem: Italia

Nobreza: Nobili - Conti
Heráldica da família: Pesenti
Coroa de nobreza Pesenti Antica ed assai nobile famiglia veneta, con residenza nella città di Bergamo, propagatasi nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. I suoi membri risiedettero sin da tempo immemore nel Consiglio nobile di Bergamo e, avendo acquistato in Friuli la Contea di Aviano, ne assunsero il titolo. Altro ramo. Fu ascritto all'ordine nobile di Udine nell'anno 1754. Tale ramo può vantare che un ducale del Doge Domenico Contarmi, con data 2 Ottobre 1666, attesta che gli antenati dei Pesenti si resero per più secoli benemeriti della Repubblica nel servigio militare, che Giovanni Paolo appartenne all'Ordine Gerosolimitano e che Pietro-Maria... Continua

fu dalla Repubblica decorato del grado di cavaliere di S. Marco. La famiglia è stata confermata nobile con sovrana risoluzione 26 Ottobre 1822. La chiara nobiltà di tutti i rami della casata risulta confermata dalla presenza, della sua blasonatura, nella pregevole opera "Il Dizionario storico-blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti", del genealogista Giovan Battista di Crollalanza, pubblicata a Pisa nel 1886 in tre volumi, di oltre 1400 pagine. Altra famiglia. Antica famiglia di Pescia, oriunda però da Milano. Con deliberazione del 25 marzo 1602, Bartolomeo di Paolo fu dichiarato abile nelle arti maggiori agli "uffizi comunitativi" della città di Pescia. Il nipote ex figlio di detto Bartolomeo, Domenico di Anton Francesco, fu il primo della famiglia a divenire gonfaloniere, nel 1734. Simone, Anton Francesco e Vittorio, fratelli e figli del detto Domenico, furono iscritti nel Libro d'oro dei nobili di Pescia con decreto del 1° marzo 1773. Che i membri della famiglia siano noncuranti delle cose volgari, ripromettendosi dalle sole loro energie la dovuta ricompensa, lo provano i documenti fino ad oggi conosciuti, come la "Raccolta Ceramelli Papiani", costituita nel corso di molti anni da Enrico Ceramelli Papiani (1896-1976), la quale è un fondo conservato nell'Archivio di Stato di Firenze e composto da quasi 8000 fascicoli, intestati a famiglie toscane di antica origine, che forniscono notizie genealogiche e araldiche tratte da fonti archivistiche conservate nell'Archivio fiorentino o in altri istituti archivistici o in biblioteche della regione.


Compre um documento heráldico sobre família Pesenti

Escudo da família: Pesenti

Escudo da família Pesenti

1 Brasão da família Pesenti

Spaccato; nel 1.° d'oro, all'aquila di nero, coronata dello stesso; nel 2.° di rosso, alla stadera di nero, posta in fascia.

Pesenti di Bergamo. Fonte: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome