Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Picelli, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Picelli
Corona nobiliare Picelli Privi di notizie sulla provenienza in Tortona degli O., in Chartarium (pag. 70) c'informa che un membro della famiglia, di cui non è precisato il nome, nel 1213 era console del popolo e con i colleghi il 13 aprile rassicura gli ambasciatori milanesi che sollecitavano maggior sicurezza sulla strada che congiungeva i due centri; in Capriata possiedono beni. Nell'elenco delle famiglie nobili fiorenti in Tortona l'anno 1293 e pubblicato poi a Milano nel 1530 dal senatore Agostino Guidobono sono annoverati gli O. Allegro O. di Sarezzano è teste in atto del 28 febbraio 1300 relativo a terreni concessi in affitto... Continua
a terzi nel territorio tortonese dal monastero di Rivalta; Arduino eresse nl 1455 in terreni di sua proprietà, presso la cascina denominata S. Guglielmo sita al di là dello Scrivia, un ospedale. Mancando ulteriori voci sul casato non si eslcude siano gli stessi Opicelli o quanto meno della stessa stirpe ascritti nel 1528 al Libro d'Oro della nobiltà genovese ed aggregati all'Albergo Cicala.

Compra un documento araldico su Picelli

Stemma della famiglia: Picelli

Blasone della famiglia

Trinciato di nero e di rosso, col capo d'oro al leone nascente di rosso.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome