Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Piermarini, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Piermarini
Corona nobiliare Piermarini
Il dottor Emilio Piermarini, notaio, per sue benemerenze nel 1827 fu aggregato alla nobiltà di Tolentino, con tutta la sua discendenza. Questa famiglia è iscritta nell'elenco Nobiliare Ufficiale Italiano ed è rappresentate da Giuseppe, nato nel 1863 dai furono Luigi e Ginevra Gazzoni, spos. Carlotta Alvarez de Castro, da cui: Luigi, nato 1894, sposato nel 1918 ad Emilia Felici. Fratello e sorella: Giovanni, nato 1865, Cameriere Segreto di Spada e Cappa di S.Santità, sposato Maddalena nobile Pace (1895-1912), da cui: Anna, nata 28 febbraio 1896; Agnese, sposata 3 luglilo 1920 dottor Bruno Pagamici (nato 1898); Giuseppina (nata 2 marzo 1901).... Continua
Maria, nata 1868, sposato Tito Caraffa. La presenza dell'arma e del motto nella bibliografia documentata della famiglia Piermarini ci conferma l'avita nobiltà raggiunta dalla casata. Infatti l'origine del motto risale a circa il XIV secolo e deve essere ricercata in quei detti arguti che venivano scritti sui vessilli o bandiere dei cavalieri, esposti alle finestre delle locande in cui questi alloggiavano, in occasione dei tornei, e durante i tornei stessi. Il motto era un pensiero espresso in poche parole facente allusione a un sentimento palese o nascosto, a una qualità, a un ricordo storico, per stimolo al coraggio o onore. Era scelta dal capo della famiglia, dal cavaliere entrante in lizza o data dal sovrano al proprio uomo ligio. Motto della famiglia. Crescit suo lumine sidus.
Compra un documento araldico su Piermarini

Stemma della famiglia: Piermarini

Blasone della famiglia

D'azzurro al compasso aperto sostenente una colomba, il tutto di argento, accompompagnato in capo da tre stelle di sei raggi ordinati in fascia, e in punta da un crescente montante d'oro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook