Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origin of last name Pieruccioni, country of origin: Italia

Nobility: Conti
Heraldrys of family: Pieruccioni
Nobility crown Pieruccioni
Con diploma dell'imperatore Ferdinando III del 22 aprile 1652, furono insigniti della nobiltà del S. R. I. Giovan Michele, Francesco, Piero, Carlo, Luzio e Jacopo, fratelli, e figli di Lorenzo Pieruccioni, discendenti da famiglia di Colle di Val di Nievole, aggregata alla cittadinanza fiorentina. Tale onorificenze venne motivata, oltre che dai segnalati servigi resi da Giovan Michele nella sua duplice qualità di professore alle Università di Pisa e di Padova e di agente diplomatico degli arciduchi d'Inspruch, e da Piero, Nunzio apostolico presso la Corte Imperiale per lo spazio di 8 anni, anche dall'altra considerazione dei meriti del loro padre... To be continued
Lorenzo, che per oltre 50 anni aveva sostenuto importanti cariche nel Granducato. Con diploma dell'imperatore Carlo VI, dell'8 aprile 1716, Gio. Michele, di Luzio, di Lorenzo, fu decorato, insieme con tutti i suoi discendenti di ambo i sessi, dei titoli di conte e di barone; e con decreto della R. Deputazione sulla nobiltà e cittadinanza l'iscrizione del medesimo nel Libro d'Oro dei Nobili di Firenze.

Buy a heraldic document on family Pieruccioni

Coat of Arms of family: Pieruccioni

Blazon of family

Semitroncato partito: a) di azzurro alla stella di 8 raggi d'oro, uscente per metà dalla troncatura; b) di verde; c) d'argento al toro di rosso, col capo d'oro caricato di un'aquila bicipite di nero, coronata, imbeccata ed armata d'oro.
Fonte: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI" vol. V p.348.
Buy Coat of Arms of family

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook