Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Plado, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili
Heraldik die Familie: Plado
Krone des Adels Plado
Con regio diploma, in data 30 maggio 1671, fu concesso il titolo di nobile al dottore Giovanni, ai suoi figli ed ai suoi discendenti per la linea maschile. Da tale diploma risulta che lo stesso concessionario aveva già ottenuto il titolo trasmissibile di cavaliere. Gli ascendenti di questa famiglia, unica di tale casato in Sardegna, intervennero nella qualità di nobili al Parlamento generale di Sardegna del 1698 e, del pari sono compresi negli Elenchi dei nobili e dei cavalieri, compilati, nel 1822, dai RR. Prefetti di Sassari di Ozieri e trasmessi alla R. Segreteria di Stato e di Guerra, in... Fortsetzung folgt
occasione dell'assunzione al trono del re Carlo Felice. Famiglia originaria di Ozieri. Spettano ai discendenti i titoli di cavaliere (m.), di nobile (mf.) e di Don (mf.). Sono iscritti nell' Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano coi titoli suddetti: Ramo di Siligo. Giuseppe, di Salvatore dec. di Stanislao dec. Figlie: Isabella, Raimonda, Gerlama, Giuseppina, Virginia. Ramo di Ozieri. Giudo, di Cosimo dec., di Giovanni Maria dec. Fratelli: Enrico, Ettore, Maria. Zii: Alberto, Giacomo. Figli di Alberto: Marcello, Licinia, Tarquinia, Livia. Ramo di Sasari. Luigi, di Pietro dec., di Luigi dec. Figlia di Pietro: Carla. Figlie di Giovanni: Maria Luisa, Beatrice, Augusta, Piera. Figlie di Carlo: Elena, Valentina. Figli di Luigi: Carolina, Pia, Ignazio. Fratelli: Giuseppe dec., Antonio dec. Figli di Giuseppe: Pietro, Speranza, Elena. Figi di Antonio: Maria in Carcangiu, Carlo, Piero. Ramo di Nughedu San Nicolò. Raimondo, di Pasquale dec., di Giovanni Maria dec. Figlio: Mario. Altro ramo. Famiglia di Ozieri (SS) le cui notizie risalgono al secolo XVII. Nel 1627 un Giovanni Gerolamo, capitano della cavalleria del Monteacuto, chiese il conferimento dei privilegi che però furono concessi solo nel 1642 a suo figlio Giovanni. Egli fu ammesso allo stamento militare nel 1643 durante il parlamento Avellano. Suo figlio il dottor Giovanni Battista ottenne la nobiltà nel 1671. Nel secolo XIX la famiglia si diramò in diversi centri del Logudoro.
Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Plado

Familien-Wappen: Plado

Blasonierung die Familie

Inquartato; al primo d'argento al leone rampante, al naturale; al secondo di rosso con due grossi maiali uno sopra l'altro; al terzo di verde al toro passante sulla pianura al naturale; al quarto d'azzurro alla quercia sulla pianura, tutto al naturale
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome