Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Polito, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili
Heraldik die Familie: Polito
Krone des Adels Polito Antonio nobile Milanese venne in Sicilia nel Reggimento del Re Alfonzo dal quale per serviggi militari hebbe 120. onze sopra le secretij di Siragusa durante la sua vita nel 1422. dove havendosi casato con Marietta Mancini figlia di Ramondo cavaliero siragusano procreò Gerardo c'hebbe confirmato da Re Giovanni la stessa rendita Ramondo, e Corrado che fu Castellano di Mazzara nel 1482. e i posteri di costoro s'ampliarono in molt'altre città del Regno de quali fin hora ne vivono alcuni rampulli nondimeno dal predetto Ramondo ne pervenne il dottor Andria Polito che fu Giudice Civile di Mazzara nel 1533. il fui ... Fortsetzung folgt
figlio Giovanni fu Giudice dell'appellatione nel 1545. e 1554. La famiglia alzò per arma. D'azzurro al leone linguato d'oro, fasciato d'argento. Altro ramo. Antica e nobile famiglia originaria del Napoletano; alzò per arme: Di rosso, al castello d'oro, torricellato di tre pezzi, murato e finestrato di nero, sormontato nel capo da un giglio del secondo. ... Fortsetzung folgt

Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Polito

Familien-Wappen: Polito

Familien-Wappen Polito

1 Blasonierung die Familie Polito

D'argento, alla fascia d'azzurro, caricata di un sole d'oro.

Polito di Sicilia. Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, pag. 357, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Familien-Wappen Polito

2 Blasonierung die Familie Polito

Di rosso, al castello d'oro, torricellato di tre pezzi, murato e finestrato di nero, sormontato nel capo da un giglio del secondo.

Polito del territorio Napoletano. Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, pag. 357, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome