Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Primani, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili - Patrizi
Heráldica de la familia: Primani
Corona de la nobleza Primani Famiglia fra le più illustri di Venezia. Servidio si stabilì in Venezia ed il figlio suo nell'anno 940 compartecipò della sovranità dello Stato con l'ammissione al Gran Consiglio. Leonardo nei primi periodi del sec. XIII comandando le forze navali, consistenti in 80 galere, ottenne il premio colla dignità di procuratore di S. Marco. A Marino devesi nel 1352 il ricupero della città e fortezza di Zara che si era ribellata. Il figlio suo, Pietro, fu Bailo a Costantinopoli. A principiar del sec. XV altro Marino formò il ramo, che ora sembra estinto ed ebbe per figlio Antonio. Questi percorse le... Continuará
più elevate magistrature e le più scabrose missioni diplomatiche. Ebbe vicende fortunose. Accusato a torto di aver sfuggita la pugna coi turchi, fu trasportato in catene a Venezia, ed il cardinale Domenico, suo figlio, si prostrò innanzi al padre, sollevò le sue catene, ma egli stesso lo tradusse in carcere. Assolto dall'accusa e resi ancora utili servizi allo Stato, morì nel 1523, dopo aver assunto lo scettro della Repubblica per quasi due anni (6 luglio 1521-7 maggio 1523). Nipote del predetto cardinale fu marino, patriarca di Aquileja, rivestito esso pure della porpora romana ed il fratello di lui Giovanni, fu patriarca Aquilejense e costrusse il palazzo di dimora. Questo prelato soccorse la patria nel 1570 con grandi somme per la guerra detta di Cipro. Sommo fra tutti fu il cardinale Vincenzo, che nel principio del sec. XVIII rese distinti servigi alla dinastia austriaca di cui fu ministro in Roma. Nel 1708 passò a reggere il Regno di Napoli in qualità di vicerè. Nella fine del sec. XV Marino, separossi dal capostipite e formò la linea detta di S. Luca, dove aveva il sontuoso palazzo. Il figlio di lui, Girolamo, procuratore di S. Marco, fu padre di Marino, che percorse le più delicate ambascerie, coltivò le scienze e le lettere. Nel 26 aprile 1595 salì al principato della repubblica e morì nel 25 dic. 1605. Pietro fu pure doge di Venezia dal 30 giugno 1741 al 7 marzo 1752. Parecchi di questa grande casa coprirono le dignità più distinte della repubblica, di cavalieri della stola d'oro e di procuratori di S. Marco. Filippo Vincenzo, di Girolamo, venne confermato nella nobiltà patrizia con S.R.A. 30 nov. 1817. Il sottodescritto fu creato conte con D.R. di motu proprio 2, cav.

Comprar un documento heráldico de Primani

Escudo de la familia: Primani

Blasòn de la familia

Palato d'argento e di rosso di 8 pezzi, alla crocetta piana e scorciata del secondo, caricante il terzo palo verso il capo.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome