Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origem do sobrenome Prunai, país de origem: Italia

Nobreza: Conti - Nobili
Heráldica da família: Prunai
Coroa de nobreza Prunai La famiglia Stellent, signora di Minutadas, si estinse colla morte di Teodora, moglie di Pietro Prunas Sellent, la quale era composta di tre figli e cioè, Maria, maritata con Andrea Cadello; Giuliano, ammogliato con donna Maria Calcimaccio e Villa, ed Isabella, maritata con Gabriele Marongiu. per il matrimonio di Maria con Andrea Cadello, la famiglia Prunas ebbe rapporti di parentela colla illustre famiglia dei marchesi di S. Sperate in Sardegna, dalla quale in seguito uscirono insigni personaggi: Francesco Ignazio Caddello, pro-reggente della reale Cancelleria e reggente del Supremo Consiglio di Sardegna (1750); Salvatore Cadello, cancelliere regio apostolico e vescovo di... Continua
Ampurias (1741) e Diego, arcivescovo di Cagliari e cardinale di S.R.C. e primo cardinale di Corona (1803). Da Guglielmo Prunas, signore di Minutadas, il feudo passò alla sua famiglia Giovanna, maritata con Angelo Villa e da questa alla nipote, la quale morì ab intestato ad in età pupillare, epperò avvenne la devoluzione alla Corona. Intanto però Filippo IV, re di Spagna, considerando le eccezionali benemerenze e le elette doti di cui era insignito, nonchè i servizi resi alla Corona e l'onorata stirpe dalla quale discendeva e ritenendolo degno di essere elevato a maggior grado di onore e dignità aveva commesso con lettere regie del 21 aprile 1643 al duca di Avellano, vicerè di Sardegna, di insignire e di decorare Giuliano Prunas, oriundo di Sardegna, del grado Militare. Infatti, come risulta dalle lettere viceregie date nella Città e Castello di Cagliari il 13 maggio 1644, egli fu armato cavaliere ed insignito del cingolo militare. In seguito, coi diplomi in data 7 e 14 maggio 1649, lo stesso Sovrano gli concedeva i titoli d cavaliere e di nobile, nonchè l'uso delle armi gentilizie trasmissibili ai figli e discendenti maschi. Epperò egli ed i suoi discendenti godettero privilegio di nobiltà e di Stamento Militare. Passata la Sardegna sotto la Monarchia di casa Savoia, Carlo Emanuele III, re di Sardegna, concedeva, coi diplomi in data 10 dic. 1738 a Nicolò Prunas Pinna, chiaro per natali e per virtù, come se vivesse, ed ai suoi figli superstiti, nonchè a tutta la prole e posterità nasta e nascitura per linea maschile i titoli di cavaliere e di nobile. Con lo stesso diploma di cavalierato il della Sardegna Canonicati a Cappellanie, di cui godettero diversi suoi membri.

Compre um documento heráldico sobre família Prunai

Escudo da família: Prunai

Brasão da família

D'argento al pruno, nudrito in una fossa di terreno erboso, ripiena di legna accesa al naturale, detto pruno sostenente un'aquila dello stesso, rivoltata, coronata d'oro, fissante un sole d'oro orizzontale sinistro. (Concess. Sabauda).
Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome