Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origem do sobrenome Quistello, país de origem: Italia

Nobreza: Nobili
Heráldica da família: Quistello
Coroa de nobreza Quistello Originaria di Zurigo, ed appellata Arnoldi di Quistello, era da lunga pezza stabilita in Mirandola quando l'Imperat. Sigismondo con diploma 25 Feb. 1432 l'arricchì d'insigni privilegi. Un Alfonso Quistelli fu uditore della Camera e capo della Consulta del Granduca di Toscana Cosimo I, ed il di lui figlio Pomponio nel 1562 vestì l'abito dei cavalieri di S. Stefano. L'ultimo maschio di questa casa fu Orazio del cav. Fulvio morto nel 1655, e la famiglia si estinse totalmente con Francesca moglie del conte Giuseppe Masetti morta nel 1703. Tali sono i principii, che da sopracitati Autori si diedero a questa famiglia,... Continua

ma per esser questo fatto assai remoto, e d'historia molto lontana, lasciamo perciò a più eruditi delle sacre antichità, e dell'historie l'investigarne il suo certo principio. Quel che però di certo habbiamo, è che la casata per la loro antichità, e splendore, e per virtù militare, carrichi così laicali, come Ecclesiastici, e per ogno altro preggio di Cavalleria nobilissimi si scorgono, e crebbero un tempo in tanto numero, e furono sì magnifici, e generosi nelle fabbriche, e in edificar palaggi, e ville per loro habitatione in detta Città, che per ciò diedero il nome ad una intiera comarca, e strada detta fin hora della casata.


Compre um documento heráldico sobre família Quistello

Escudo da família: Quistello

Brasão da família

D'azzurro, alla torre d'argento, di due palchi, merlati alla guelfa, fondata sopra la pianura erbosa, sostenuta da due leoncini d'oro, linguati di rosso, affrontati e controrampanti; con la fenice sulla sua immortalit
Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome