Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origem do sobrenome Rasoli, país de origem: Italia

Nobreza: Cavalieri
Heráldica da família: Rasoli
Coroa de nobreza Rasoli Antica ed illustre famiglia, originaria di Modena, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia, la cui blasonatura è riportata, dal commendator G.B. di Crollalanza riporta, nei volumi del suo "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane". Sempre strettamente legato, per gli incarichi ricoperti in seno all'amministrazione, al governo ducale, tal casato, in ogni tempo, si distinse per gli elevati personaggi, a cui diede i natali. Tra questi, ricordiamo: Cav. Martino, dottore in "utroque jure", vivente in Modena, nel 1435; D. Luigi, canonico, teologo e commissario apostolico, vivente in Modena, nel 1563; Ippolito ed Alessandro, Pittori, operanti... Continuain Ferrara, nel 1570; Vincenzo, monaco Servita, celebre architetto, vivente nel 1617; Melchiorre, notaio ducale, vivente in Modena, nel 1621; Giuseppe, autore dell'opera "La vita dei Santi Lorentino e Peregrino, martiri nobili aretini", edita in Firenze, nel 1642; Cav. Alfonso, segretario, cancelliere ed ambasciatore ducale, vivente in Modena, nel 1723; Luigi Maria, della Congregazione della Gabella, Architetto del Senato Bolognese, scomparso nel 1739; Pier Biagio Casoli, nato in Modena, il 25 febbraio 1852, da Ferdinando, professore di istituzioni civili all'università di Modena, e Virginia Parenti, Consigliere, Avvocato generale del Supremo Consiglio di Giustizia di Modena e membro di quella Reale Accademia di Scienze, Lettere ed Arti, scomparso il 9 giugno 1842; Mons. Giacomo, Prelato Domestico di Sua Santità, nel 1868. Altro ramo. Famiglia Toscana, originaria dell'omonimo comune, che, nel 1555, fu ammessa alla cittadinanza di Lucca, con diritto di dimora e sepoltura. Sul Portale della Porta di Ingresso, della chiesina di Colle a Piano, al dir di Virgilio Contrucci, esperto di araldica dei Bagni di Lucca, vi sarebbe scolpito proprio lo stemma della famiglia Rasoli. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.
Compre um documento heráldico sobre família Rasoli

Escudo da família: Rasoli

Brasão da família

D'azzurro, ad una piccola casa d'oro accompagnata in capo da una cometa dello stesso.
Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome