Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Ribaldeschi, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Ribaldeschi
Corona nobiliare Ribaldeschi
Alcuni storici sostengono che questa antichissima famiglia di Ferentino sia un ramo dei Tebaldi, altri la ritengono derivata da casa Orsini. Se ne hanno traccie in Roma fino dal XIV secolo, dove abitava nella via del loro nome, ora dei Cappellari. Un Francesco, da Urbano V, in Montefiascone, il 22 sett. 1368 fu creato cardinale prete col titolo di Santa Sabina ed indi tesoriere della chiesa di Langres; intervenne in Avignone all'elezione di Gregorio XI, che lo nominò suo legato a Roma con amplissimi poteri e con ordine di ridurre a dovere i baroni romani; morì nel 1388 dopo l'elezione... Continua
di Urbano VI e fu sepolto in San Pietro. Fabrizio fu cavaliere gerosolimitano nel 1554; un Tebaldo nel 1510 ed un Michelangelo nel 1551 furono Conservatori di Roma. Questo casato fu compreso nella Bolla Benedettina "Urbem Romam" e conservata fra le nobili famiglie di Ferentino. Sono genericamente iscritti nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano del 1922 col titolo di nobile di Ferentino (mf.).
Compra un documento araldico su Ribaldeschi

Stemma della famiglia: Ribaldeschi

Blasone della famiglia

Bandato d'oro e di rosso; col capo del secondo carico di una rosa d'argento e sostenuto da una fascia del primo.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome