Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Ricci Paracciani, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Conti
Heraldik die Familie: Ricci Paracciani
Krone des Adels Ricci Paracciani
Questa famiglia vuolsi originaria di Firenze, dove godette per 14 volte il gonfalonierato e dette più di cinquanta priori. Già signora di Canapaja, rocca presso Firenze, si distinse nel secolo XIV con un messer Rosso, che tenne Lucca per i fiorentini, congiurò contro il duca di Atene costringendolo a rendere la libertà a Firenze, per la qual cosa egli divenne capo della Repubblica. Sconfitto da Barnabò Visconti, fu costretto a fuggire dalla patria. I perugini lo vollero loro capitano ed i romani lo nominarono senatore nel 1363. La famiglia, si divise in parecchi rami, uno dei quali si trasferì a... Fortsetzung folgt

Montepulciano e quindi a Roma. Furono conservatori di Roma: Giovanni (1427), Bernardino (1480), Mariano (1531), Giulio (1552), Antonio (1692), Giovanni (1720). Giovanni da Montepulciano, fu maestro di casa del cardinale del Monte, prese l'abito ecclesiastico, divenne chierico di camera ed andò in Francia, Spagna e Portogallo con missioni delicatissime. Il cardinale del Monte, divenuto papa Giulio III, lo nominò arcivescovo di Siponte e il 20 dicembre 1551 cardinale. Fu arcivescovo di Pisa ed ebbe molti voti per il papato alla morte del pontefice S. Pio V. Appartennero a questa famiglia altri due cardinali: Francesco, creato da Benedetto XIV il 9 settembre 1743, ed altro Francesco, già maggiordomo di S.S., nato il 18 giugno 1930, fu creato cardinale del titolo di Santa Maria in Portico dal pontefice Leone XIII il 27 marzo 1882. Essendosi estinta la famiglia Paracciani con una Faustina entrata in casa Ricci, quest'ultima aggiunse al proprio il cognome Paracciani. I Ricci Paraccini sono, conti e marchesei per successione Paracciani (1706), patrizi romani (1723), coscritti (1746), nel quale anno venne compreso nella Bolla Benedettina Giulio Ricci. Uscirono da questa famiglia vari cavaliere di Malta, fra i quali ricordiamo Giacomo (1645), e Francesco (1642). Il cardinale Francesco fu balì gran priore di Roma il 4 marzo 1885. La famiglia è iscritta nell'Elenco Ufficiale Nobile Italiano coi titoli di conte (mpr.) dal 1706, patrizio romano (maschi), coscritto (mpr) dal 1746, nobile dei conti (maschi e femmine), in persona di Giulio, di Pietro e della nobile Francesca dei conti Nembrini Foschi. Fratelli: Maria Teresa in Ferretti, Maria Felice, Enrico, Vittorio Concetta in


Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Ricci Paracciani

Familien-Wappen: Ricci Paracciani

Familien-Wappen Ricci Paracciani

1 Blasonierung die Familie Ricci Paracciani

Partito: nel primo d'azzurro al porcospino di nero rampante e fissante il sole d'oro posto nell'angolo destro del capo (Ricci); nel secondo d'azzurro al serpe di verde, coronato d'oro ondeggiante in palo, accostato in capo da due gigli dello stesso ed attraversante da una fascia in divisa di rosso (Paracciani).

Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome