Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Riffi, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Heráldica de la familia: Riffi
Corona de la nobleza Riffi Melchiorre Riffi, di Antonio Maria, ebbe la conferma della nobiltà con Sovrana Risoluzione Austriaca 9 dicembre 1829, per iscrizione dei suoi maggiori al nobile consiglio di Lendinara. Altro ramo. Ha dato nove priori alla patria, il primo de' quali fu Giovanni nel 1466, e l'ultimo Assopardo nel 1551, 1557 e 1565 e molti anziani. Della suddetta non si ebbero più aggiornamenti araldici da tempo remoto. Altro ramo. Minolo di Riffi era console di Varese nel luglio del 1351; Ambrogio senatore di Milano; altro Ambrogio protonotario apostolico, senatore e conte palatino; Leonardo Vescovo di Gubbio, e quindi Arcivescovo di Benevento; Desiderio... Continuará

distinto poeta. Altro ramo. Antica e nobile famiglia della Lombardia con residenza nella città di Brescia. Da remoto tempo non sono pervenute più notizie della suddetta famiglia. Altro ramo. Antica e nobile famiglia della Lombardia con residenza nella città di Bergamo. Da remoto tempo non sono pervenute più notizie della suddetta stirpe. Altro ramo. Con sovrana risoluzione 9 Dicembre 1829 ottenne la conferma della sua nobiltà proveniente dal Consiglio nobile di Lendinara cui aveva appartenuto. Altro ramo. Originaria di Pisa, le sue memorie in Genova rimontano al 1330. Ascritta nel Grillo nel 1528.


Comprar un documento heráldico de Riffi

Escudo de la familia: Riffi

Blasòn de la familia

Troncato, al primo d'oro al grifo di verde, nascente; al secondo di verde.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook