Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Rineto, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Marchesi
Heraldik die Familie: Rineto
Krone des Adels Rineto Una delle famiglie che si trapiantarono nel regno di Napoli, alla venuta di Carlo I d'Angiò. Fu detta pure Aurineto ed Orineto. Appartennero a questa famiglia: Oddone, compagno d'arme di Carlo I, da lui chiamato diletto familiare; Roberto familiare del re Roberto; Giovan Battista, Capitan generale dello Stato di Milano nel 1681. Possedettero le baronie di Paneta, Patanello, Pantano, Piumarola e Zeccaria, la contea di Santangelo ed un marchesato: quello di Chiuppeto passato nella seconda metà del secolo XVII per il matrimonio di Teresa Orineta alla famiglia del Tufo. Godettero gli onori della Nobiltà a Napoli fuori Piazza, in Aversa... Fortsetzung folgtnel seggio di S. Luigi, e furono iscritti nel Registro delle famiglie dei Cavalieri di Malta. La famiglia è iscritta genericamente nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano del 1922 col titolo di Nobile (maschi e femmine), in persona dei Discendenti da Giambattista, ascritto al Registro del Sovrano Militare Ordine di Malta. Altro ramo. Una delle famiglie che si trapiantarono nel regno di Napoli, alla venuta di Carlo I d'Angiò. Fu detta pure Aurineto ed Orineto. Appartennero a questa famiglia: Oddone, compagno d'arme di Carlo I, da lui chiamato diletto familiare; Roberto familiare del re Roberto; Giovan Battista, Capitan generale dello Stato di Milano nel 1681. Possedettero le baronie di Paneta, Patanello, Pantano, Piumarola e Zeccaria, la contea di Santangelo ed un marchesato: quello di Chiuppeto passato nella seconda metà del secolo XVII per il matrimonio di Teresa Orineta alla famiglia del Tufo. Godettero gli onori della Nobiltà a Napoli fuori Piazza, in Aversa nel seggio di S. Luigi, e furono iscritti nel Registro delle famiglie dei Cavalieri di Malta. La famiglia è iscritta genericamente nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano del 1922 col titolo di Nobile (maschi e femmine), in persona dei Discendenti da Giambattista, ascritto al Registro del Sovrano Militare Ordine di Malta.
Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Rineto

Familien-Wappen: Rineto

Blasonierung die Familie

D'azzurro al monte di tre cime d'oro carico di una stella di sei raggi di argento, e sormontato da un giglio pure d'oro.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome