Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Rodrigo, país de origen: Italia

Nobleza: Cavalieri - Nobili
Heráldica de la familia: Rodrigo
Corona de la nobleza Rodrigo Questa illustre famiglia di prodi soldati è originaria dalla Spagna. Già, fin dal 1698, quando il conte di Montellano celebrò le Corti Generali in Sardegna, Giovanni Agostino, Giuseppe, Felice e Salvatore erano stati invitati ad intervenirvi. Passata l'isola alla signoria Sabauda, Vittorio Amedeo III, re di Sardegna, con diploma in data 6 novembre 1787, concesse al dottor Pasquale di Iglesias i titoli di cavaliere e di nobile, trasmissibili ai figli ed ai discendenti maschi. Poi, con diploma del 18 dicembre dello stesso anno, il sovrano concesse a questa famiglia l'uso delle armi gentilizie. I nomi di Filadelfo, Ermenegildo,... Continuará
Ferdinando, Antonio, Pasquale e Flavio sono compresi nell'elenco dei cavalieri e dei nobili compilato nel 1822 dal Regio Prefetto d'Iglesias e trasmesso alla Regia Segreteria di Stato e di Guerra in occasione dell'incoronazione del re Carlo Felice. La famiglia è iscritta nell'Elenco Ufficiale Nobile Italiano coi titoli di cavaliere (maschi), nobile (maschi e femmine) e don (maschie e femmine), in persona di: Libero, di Pasquale, di Filadelfo. Fratelli: Assunta, Giuseppe, Natalia, Arturo, Erizio, Lodovico. Carlo, di Vincenzo,di Flavio. Fratelli: Rosa, Maria Adelaide, Edoardo, Luigi. Vittorio, di Aurelio, di Filadelfo. Figli: Aurelio, Caterina, Antonietta, Francesco, Giulia, Flavio, Maria, Chiara. Oscar, di Pasquale, di Raffaele. Fratelli: Felice, Jole, Elisa. Motto della famiglia: Tela retrosum in hostes. Altro ramo. Un Garzia si trasferì nella seconda metà del secolo XVII, da Lisbona a Livorno, ove fu aggregato alla cittadinanza nel 1692. Ebbe due figli: Antonio e Ferdinando. Antonio fu gonfaloniere di Livorno nel 1727: e il figlio di lui, Giovan Filippo, ottenne l'ascrizione alla nobiltà livornese con decreto 19 settembre 1768. I discendenti di Giovan Filippo si estinsero nel 1807. Ferdinando ebbe due figli: Leopoldo, ascritto alla nobiltà livornese con sovrano rescritto 24 settembre 1818, e Luigi, il cui figlio Gaetano ottenne lo stesso onore per rescritto 4 marzo 1821. Altro ramo. Famiglia cagliaritana le cui notizie risalgono al secolo XVII Nel 1693 ottenne il cavalierato ereditario con un Salvatore che era stato consigliere del castello e che possedeva l'ufficio di segretario della governazione reale; egli nel 1698 fu ammesso alVIII.

Comprar un documento heráldico de Rodrigo

Escudo de la familia: Rodrigo

Blasòn de la familia

D'azzurro al leone rivolto d'oro, coronato all'antica dello stesso, sulla campagna di verde.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome