Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Roja, provenienza: Italia

Titolo: Conti
Araldica della famiglia: Roja
Corona nobiliare Roja
Famiglia trentina, iscritta nella matricola dei nobili fin dal 1687. L'imperatore Ferdinando I, nel 1558 creò nobile del S.R.I. Alberto Alberti di Poja. Francesco fu vescovo principe di Trento. Francesco Antonio fu cancelliere di tre vescovi principi; gli succedette il figlio Gio. Battista, dei figli di questo, Francesco Antonio fu canonico della Cattedrale di Trento, Antonio Clemente fu cancelliere arcivescovile ed Alberto Vigilio fu pure consigliere del vescovo principe di Trento e podestà e capitano della Rocca di Riva. Spettano i titoli di nobile di Poja e conte del S.R.I. mf. ai viventi: 1. Francesco di Federico Giovanni e di... Continua
Maria Courad, nato Puszta Czév, 14 giugno 1870, sposato Köszeg, 10 ottobre 1904 con Anna de Gyömörey (dim. in Riva sul Garda, Villa Campi), 2. Adelia di Ruggero e di Dalinda de Tacchi, nata Isera, 12 maggio 1864 (dim. Marano di Rovereto e Firenze; via Poliziano, 2); 3. Aldo, di Luigi e di Ida Tonetta, nato Trento, 30 agosto 1870, sposato Innsbruck, 16 aprile 1912 con Olga de Sardagna Hohenstein; figli di Aldo: a) Antonio Clemente, nato Innsbruck, 29 gennaio 1913; b) Maria Annunziata, nata Cognola (Trento), 25 marzo 1915. (Dim. Trento, via Paradisi).
Compra un documento araldico su Roja

Stemma della famiglia: Roja

Blasone della famiglia

D'argento al leone di rosso, tenente con la branca anteriore destra uno stocco d'azzurro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome