Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Rolfi, provenienza: Italia

Titolo: Nobili - Conti
Araldica della famiglia: Rolfi
Corona nobiliare Rolfi Famiglia piemontese assai antica ed illustre propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. La cognominizzazione dovrebbe essere una patronimia di un capostipite di origine longobarda dal nome germanico Rohlf o Rohloff, che consiste in una contrazione dell'originale Rudolf. Cominciato da G.B. di Crollalanza e continuato poscia da suo figlio Goffredo, l'annuario della Nobiltà Italiana con il dizionario storico blasonico delle famiglie nobili italiane ci fà menzione di questa illustre famiglia, originaria del Piemonte e ne dice:"Comparisce con molto splendore frà la nobiltà piemontese questa casata, gli antenati della quale venuti già molti secoli prima in Piemonte, hanno con... Continuala loro riputatione apprestata ha discendenti loro onorata strada, trà le maggiori dignità della patria". Simone-Francesco, tesoriere, figlio del capitano Giovanni Stefano, nel 1722 fece acquisto del feudo di Castiglione, nel contado di Asti, con titolo comitale. Lo stemma della famiglia Rolfi è: Di rosso, alla quercia al naturale, nudrita sulla pianura erbosa, coi rami passati in doppia croce di S. Andrea, addestrata da un leone d'oro, rivoltato e controrampante; con tre stelle d'oro ordinate in fascia nel capo dello scudo.
Compra un documento araldico su Rolfi

Stemma della famiglia: Rolfi

Stemma  della famiglia Rolfi

1 Blasone della famiglia Rolfi

Di rosso, alla quercia al naturale, nudrita sulla pianura erbosa, coi rami passati in doppia croce di S. Andrea, addestrata da un leone d'oro, rivoltato e controrampante; con tre stelle d'oro ordinate in fascia nel capo dello scudo.

Fonte: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome