Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Romanazzo, provenienza: Italia

Titolo: Marchesi
Araldica della famiglia: Romanazzo
Corona nobiliare Romanazzo
Famiglia di Putignano in provincia di Bari, illustrata da Giuseppe Maria, n. in Putignano 28 gennaio 1796, dec. ivi 27 gennaio 1855, noto giurista ed economista, che fu sindaco di Putignano e deputato al Parlamento nel 1848. Questi sposò la nobile Rachele Carducci Artemisio, n. in Taranto 8 gennaio 1800, dal nobile Ludovico Carducci e da Clara nobile del Pezzo dei duchi di Cajanello, dec. in Putignano 21 febbraio 1898, già vedova del di lui fratello primogenito Gio. Antonio, che ella aveva sposato, in prime nozze, il 7 aprile 1818. Alla detta nobile Tachele Carducci, con Regio Rescritto... Continua
14 dicembre 1859, venne concesso il titolo di marchese, confermatole poi con Regio Decreto di rinnovazione 26 agosto 1897, con facoltà di trasmetterlo in linea e per ordine di primogenitura maschile. Dal suo primo matrimonio nacque Giuseppe Natali, premorto alla madre, il quale ebbe dalla moglie nobile Giulia De Notaristefani, oltre ad altri figli: Gio. Antonio, in favore del quale fu riconosciuto il titolo di marchese (mpr.) con Decreto Ministeriale 16 giugno 1899.

Compra un documento araldico su Romanazzo

Stemma della famiglia: Romanazzo

Blasone della famiglia

D'argento alla fascia di rosso, sostenente un drago di verde linguato ed allumato di rosso, ed accompagnata in punta da tre bande del medesimo.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome