Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origem do sobrenome Rotasso, país de origem: Italia

Nobreza: Conti - Nobili - Patrizi
Heráldica da família: Rotasso
Coroa de nobreza Rotasso
E' noto il fenomeno migratorio verificatosi dal sec. XV sino al XVII nelle Prealpi bergamasche, dalle quali a migliaia sciamarono le famiglie dirette alle più svariate località d'Italia, portandovi la loro intelligente operosità e il loro accorto spirito d'iniziativa nei commerci e nelle industrie. Fra i luoghi che diedero maggiore contributo all'esodo va annoverato il paese di Rota in Valle Imagna, gli emigrati dal quale nelle nuove residenze vennero chiamati, dal nome del paese di origine, de R., o anche semplicemente R. E' questa la ragione del rilevante numero di famiglie di tale nome, che ancora esistono in mille città... Continua
d'Italia; e senza dubbi errerebbe chi di esse volesse fare tante diramazioni dello stesso ceppo, poichè ciò equivarrebbe a supporre che tutta la popolazione di Rota fosse discesa da un unico capostipite con esclusione di qualsiasi posteriore infiltrazione. Nello stesso modo le numerose famiglie emigrate dal paese di Locatello, presso Bergamo, assunsero quasi tutte le nuove dimore il nome di Locatelli. Con ciò non intendiamo escludere che tra talune delle casate R. potesse esservi comunanza d'origine; solo sosteniano che non basta a provarla, come ha pensato qualche genealogista, l'identità del nome, ma che sia indispensabile documentarla caso per caso. Di codeste famiglie della Valle Imagna molte, datesi nelle nuove residenze ai commerci, seppero procacciarsi delle ragguardevoli fortune; alcune, raggiunta, oltre la ricchezza, un'alta posizione sociale, si videro insignite delle più ambite cariche pubbliche e i titoli nobiliari e cavallereschi. Così noi troviamo nella seconda metà del quattrocento una famiglia de R. iscritti al Consiglio nobile di Bergamo, i di cui membri, datisi alle magistrature ed alla carriera delle armi; ottennero dalla città e dalla Repubblica veneta i primi onori. Fra essi si contano condottieri digente d'armi, cavalieri aurati del senato veneto e gerosolimitani. A Lodovico di tale famiglia, n. a Bergamo 7 luglio 1636, l'mperatore Leopoldo con diploma 8 novembre 168 concedeva i titoli di libero barone, conte e marchese, e li estendeva ad altra famiglia R. dimorante a Cremona e ascritta a quel patriziato, che il diploma, colla faciloneria caratterstica dei rescritti sovrani di quell'epoca, affermava senz'altro consan dell'Ottocento, la seconda del marchese Cipriano di Cremona dall'inizio del sec.
Compre um documento heráldico sobre família Rotasso

Escudo da família: Rotasso

Brasão da família

Troncato: nel primo di rosso a una ruota di 8 raggi d'oro; nel secondo d'argento al monte di tre cime di verde movente dalla punta.
Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome