Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Sabate, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Marchesi - Nobili
Heraldik die Familie: Sabate
Krone des Adels Sabate Famiglia nota in Palermo sin dal tempo dei Vespri Siciliani ai quali prese parte con Palmerio, compagno di Giovanni Procida. Un Gabriele, per la moglie Isabella Ventimiglia, fu barone di Ucria per investitura 16 luglio 1453; un Rinaldo fu capitano di giustizia di Palermo negli anni 1536-37; un Vincenzo, barone di Ucria, ebbe il 12 marzo 1576 la concessione del titolo di regio cavaliere ; un Giacomo tenne la carica di capitano di giustizia nel 1584-85 ; un Giuseppe fu senatore di Palermo negli anni 1728-29, 1743-44 e 1758-59; un Ignazio Vincenzo e mortillaro fu primo barone di Ficarra e... Fortsetzung folgtsignore di Castelbrolo e Jannello in sua famiglia per investitura il 12 marzo 1738 e primo marchese di Lungarini per investitura 18 settembre 1723, titoli che, all'abolizione della feudalità', erano in potere di Ignazio Abbate e Branciforte per investiture 12-13 mag. 15 sett. 1808, passati poi in casa Musto. La Real Commissione dei titoli confermo' la nobiltà' il 6 aprile 1847. Motto della famiglia: Opportunum obsequium. Altro ramo. Antica e nobile famiglia originaria di Savigliano. Il commendator G.B. di Crollalanza riporta la blasonatura di questa famiglia nel volume primo del suo "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane" a pag. 1. L'arma è riportata nell'armoriale generale Rietstap nella tavola 2 terzo stemma da sinistra verso destra prima fila. Motto della famiglia: Opportunum obsequium. Altra famiglia Toscana, seguì il partito dei Bianchi e fu potente in Firenze che dovette poi abbandonare quando quella fazione fu sconfitta dai Neri. Dante à reso famoso un Bocca degli Abati nel XXXII Canto dell'Inferno, al cui tradimento fu dovuta la sconfitta di Monteaperto. Questa famiglia scomparisce da Firenze dopo la metà del XV secolo. Si vuole provenienti da questa di Firenze le famiglie di Brescia e di Mantova. La famiglia di Firenze tennero il dominio del castello di Galianza, e come capi del popolo sovente disposero a loro arbitrio del governo. Altra famiglia originaria dell'Emilia Romagna. Giovanni, Nicolò, Pietro Paolo (seniore), Ercole e Pietro Paolo (juniore), tutti pittori di bella fama sono la maggior gloria di questa famiglia. Nicolò fu invitato di recarsi in Francia, dove lavorò per quel re, e morì a Fontainebleau nel 1571.
Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Sabate

Familien-Wappen: Sabate

Blasonierung die Familie

Spaccato di verde e d'argento
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome