Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Saiso, provenienza: Italia

Titolo: Podestà di Reggio
Araldica della famiglia: Saiso
Corona nobiliare Saiso
Così denominata dal castello omonimo nelle montagne reggiane, di cui era signora fin dal XII secolo. Alberto e Guidone giurarono in quel tempo fedele alleanza al Comune di Reggio che loro diede la cittadinanza; lo stesso fece Raimondo nel 1188, il quale fu poi Console di Reggio nel 1210. Pellegrino, che godeva la cittadinanza di Bologna, fu Podestò di Reggio nel 1259; e Guido fu Prof. di diritto canonico in Bologna nel 1283 e nel 1298, poi Canonico ed Arcidiacono di quella Metropolitana, e finalmente Uditore e Cappellano di Clemente V in Avignone. Un altro Guido, nipote del precedente, fu... Continua
creato Vescovo della sua patria nel 1314, quindi di Rimini nel 1330 e finalmente di Ferrara nel 1332. Altri tre omonimi furono egualmente Vescovi; cioè uno di Tripoli e poi Arciv. di Ravenna nel 1332, il secondo di Modena nel 1380, il terzo di Ferrara nel 1381. Una famiglia omonima à pur fiorito in Vicenza, della quale un Guido fu eletto Vescovo di Ferrara nel 1304.
Compra un documento araldico su Saiso

Stemma della famiglia: Saiso

Blasone della famiglia

Troncato: nel primo d'argento al leone d'azzurro, linguato di rosso, tenente con la branca anteriore destra un castello, torricellato di due pezzi, di rosso; nel secondo fasciato di azzurro e d'argento.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome