Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origem do sobrenome Salazaro, país de origem: Italia

Nobreza: Conti
Heráldica da família: Salazaro
Coroa de nobreza Salazaro
Famiglia oriunda dalla Spagna, trasferitasi a Milano nella seconda metà del sec. XVI. Don Diego, figlio di Sebastiano, di Diego, primo della famiglia che si trasferì in Italia al seguito delle armate, fu innalzato al supremo grado di Gran Cancelliere dello Stato di Milano, ed ottenne, con diploma di re Filippo III del 19 genn. 1618, interinato il 20 febbr. successivo, la concessione del feudo di Romanengo e pertinenze, sul quale, con altro diploma di re Filippo IV del 29 giugno 1627, potè appoggiare il titolo di conte per maschi primogeniti. Dal predetto conte Diego e da sua moglie donna... Continua
Francesca de Villel, figlia di Giovanni Lopez, nacque Giovanni, che fu nel 1612 commissario delle munizioni e nel 1627 questore del Magistrato Straordinario. Il detto Giovanni ebbe due mogli, cioè Giacinta Brasca, figlia del giureconsulto, collegiato Bartolomeo, e Minerva Secco D'Aragona, figlia di Francesco. Dalla prima moglie ebbe Lorenzo, il quale il 10 giugno 1667 fu ammesso al patriziato milanese, e sposatosi con Marianna Volpi, di Giulio, diede i natali a Giovanni. Questi fu marito di Margherita Resta, figlia del marchese Giovanni Battista, ed ebbe tra gli altri figli Lorenzo, che il 2 genn. 1749 fu creato decurione della città di Milano e con patente dell'8 ott. 1766 fu creato ciambellano. Da Lorenzo nacque Giovanni, che nel 1791 fu pure creato ciambellano e che, avendo sposato donna Barbara Vaini di Cremona, diede i natali a Lorenzo e ad Alessandro, che vennero confermati nell'antica nobiltà nel 1823, il primo anche nel titolo di conte. Da Alessandro discendono persone attualmente iscritte nel Libro d'Oro della Nobiltà Italiana coi titoli di patrizio milanese (m.), conte di Romanengo (mpr.), trattamento di don e donna, in seguito a Decreto Ministeriale del 26 giugno 1900, e ciè: Guido, di Edoardo, di Alessandro. Sorella: Gabriella in Rolando.
Compre um documento heráldico sobre família Salazaro

Escudo da família: Salazaro

Brasão da família

Di azzurro all'aquila spiegata di nero (in un antico manoscritto conservato nella Biblioteca Comunale di Palermo si d
Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome