Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Salvadori Zanatta, provenienza: Italia

Titolo: Baroni
Variazioni cognome: de Salvadori
Araldica della famiglia: Salvadori Zanatta
Variazioni cognome: de Salvadori
Corona nobiliare Salvadori Zanatta
Uno dei discendenti di Valentino, stabilitosi a Riva aggiunse al suo cognome anche quello di Zanatta in seguito ad eredità: e si trasferì poi a Meano. Il predicato di Weisenhoff non spetterebbe neppure a questo ramo dei baroni, pur tuttavia fu ugualmente riconosciuto dalla Consulta Araldica del regno con D.M. 29 settembre 1927. La bibliografia di questa famiglia viene menzionata dal Marchese Vittorio Spreti, nella sua Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana stampato in Milano nel 1936. Raccogliendo manoscritti di contenuto araldico e nobiliare-genealogico, tra le biblioteche ed in moltissimi archivi pubblici e privati. Le testimonianze e i documenti raccolti per la formazione... Continua

dell'opera in questione sono state trasmesse dalla famiglia stessa. Così come risulta dalla Rivista Araldica edita dal Collegio Araldico di Roma. Lo stemma della famiglia Salvadori Zanatta è: Troncato da una fascia di oro carica di tre pere di rosso, una accanto all'altra inclinate in sbarra; nel primo di azzurro a due chiavi d'argento all'insù e all'infuori, accompagnate in capo da una stella di 8 raggi ed in punta da un decusse scorciato, il tutto d'oro; nel secondo di rosso alla zampa d'oca d'argento recisa Cimiero: Su due elmi torneari: a sinistra un decusse, il tutto d'oro. Sostegni: Due leoni d'argento, linguati di rosso, controrampanti e miranti all'infuori.


Compra un documento araldico su Salvadori Zanatta

Stemma della famiglia: Salvadori Zanatta
Variazioni cognome: de Salvadori

Stemma  della famiglia Salvadori Zanatta

1 Blasone della famiglia Salvadori Zanatta

Troncato da una fascia di oro carica di tre pere di rosso, una accanto all'altra inclinate in sbarra; nel primo di azzurro a due chiavi d'argento all'insù e all'infuori, accompagnate in capo da una stella di 8 raggi ed in punta da un decusse scorciato, il tutto d'oro; nel secondo di rosso alla zampa d'oca d'argento recisa. Cimiero: Su due elmi torneari: a sinistra un decusse, il tutto d'oro. Sostegni: Due leoni d'argento, linguati di rosso, controrampanti e miranti all'infuori.

Salvadori Zanatta e Salvadori (de) del Piemonte e Trentino. Fonte: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI" vol. VI pag. 65 - 67.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome