Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Sanguedolce, país de origen: Italia

Nobleza: Cavalieri
Heráldica de la familia: Sanguedolce
Corona de la nobleza Sanguedolce Famiglia siciliana, di chiara ed avita virtù, sorta, al dir di molti genealogisti, dall'unione di due altri illustri casati: quello dei Sangue e quello dei Dolce. Quest'ultima, è una famiglia di origine lombarda, i cui membri posero dimora nelle venete lagune, ove trovarono il modo di farsi eleggere alla carica di Tribuni, ciò che si faceva di anno in anno nella festa di S. Michele, ma rimasero esclusi nella serrata del Maggior Consiglio nel 1297. Quantunque di mediocre fortuna, questa famiglia contò fra i suoi membri molti Segretari della repubblica, ed apparteneva alla Cancelleria Ducale. Così ad esempio, Agostino fu... Continuará
Segretario del Consiglio dei X e Pietro, suo figliuolo, sostenne incarichi importantissimi. Il 28 novembre 1648, con l'offerta di 100 mila ducati, Pietro, Giovanni e Lodovico, canonico regolare di S. Giorgio ,presentarono al Senato la supplica per essere ascritti alla veneta nobiltà, e questa ballottata il 2 dicembre detto anno riportò in Senato voti favorevoli 88, contrari 15, non sinceri 5, menter invece riproposta in Maggior Consiglio ottenne la seguente ballottazione: favorevoli 383-372, contrari 433-465 per cui non fu presa, non cinceri 62-43. Il 29 Agosto 1657 però, accettata l'offerta fatta da Lodovico Canonico di S. Giorgio e Giovanni fratello del sopranominato Agostino, ottennero di essere aggregati alla veneta nobiltà, con parte ballottata in Senato con voti favorevoli 175, contrari 27, non sinceri 7, proposta e deliberata nel Maggior Consiglio con voti favorevoli 842, contrari 112, non sinceri 10. Pietro, del fu Orazio, venne riconfermato nella sua nobiltà con sovrana risoluzione del 18 Novembre 1817. La famiglia Sangue, invece, originaria del catanese, fu fregiata del cavalierato, in persona di un Giacomo, "famigliare" e consigliere di re Filippo III di Spagna. Inoltre, sebbene, per cagion di sfortuna, la magistra, ma talvolta crudele, istoria ci ha privato della approfondita conoscenza, del momento in cui, tali famiglie si unirono, dando origine alla nuova stirpe dei Sanguedolce, possiamo, tuttavia, ritener soddisfatto il nostro disio di sapere, dal momento che i nomi dei membri della famiglia Sanguedolce si trovano, di sovente, menzionati in documenti ed atti notarili, sin dal tardo XVII secolo, dai quali appare la loro elevata condizione. Ricordiamo, a tal proposito: cav. Giulio Maria, giustiziere in Palermo, nel 1688; Giovanni, dell'Ordine dei Minori, autore di numerose orazioni, vivente in Palermo, nel 1712; cav. Carlo, medico e filosofo, laureatosi in Messina ma stabilitosi in Palermo, nel 1757; Marino, dottore in "utroque jure", vivente in Catania, nel 1789; D. Nicola Maria, sacerdote, vivente nel 1828; D. Michele, sacerdote di S. Francesco Saverio in Foggia, già scomparso nel 1842; l'eroico Nicolò, tenente, capitolato nella rivoluzione siciliana del 1847-49; Saverio, alfiere del 2° Reggimento Lancieri Reali, il quale ha partecipato alla campagna del 1860/61. Altro ramo. Nobile famiglia degli Abruzzi, con residenza in Atri, la cui blasonatura è riportata nell'opera di Cesare Orlandi, intitolata "Delle città d'Italia e sue isole adiacenti compiendose notizie sacre e profane", stampato in Perugia, nel 1772. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.

Comprar un documento heráldico de Sanguedolce

Escudo de la familia: Sanguedolce

Escudo de la familia Sanguedolce

1 Blasòn de la familia Sanguedolce

D'argento al drago di verde alla gemella di rosso attraversante.

Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook