Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Sansila, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Sansila
Corona nobiliare Sansila Antica famiglia diramata da Ferrara al Finale, dove troviamo Maso, di Pietro, dottore di leggi, in funzioni di camerlengo per il marchese Niccolò III d'Este l'anno 1395, e il figlio di Maso, Alberto, massaro comunale, l'anno 1400. Questo medesimo ufficio di massaro era stato tenuto precedentemente da un altro della stessa famiglia, Irnerio. Dettero numerosi giureconsulti e cavalieri al servizio della casa Estense e del paese; ricordiamo fra gli altri: Pierbenedetto, di Alberto, valente giureconsulto, sindaco per il Comune del Finale nel 1470; Maso, di Pierbenedetto, massaro del Comune nel 1606; Alberto, consigliere del card. Alessandro, consigliere del card. Alessandro... Continua
d'Este; Massimo, d'Alberto, oratore per il Comune a Modena; Giovanni, arciprete del Finale. Il titolo di nobile del Finale venne concesso da quella Comunità con deliberazione 19 gennaio 1825 a Giuseppe, a Carlo ed a Giovanni Battista. La famiglia è iscritta nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano col titolo di nobile del Finale (m.), in persona di Odoardo, di Massimo, di Carlo; sposato con Martina Ferraresi, nata l'11 luglio 1852. Figli: Guglielmo, nato il 23 dicembre 1884; Virginia, nata il 20 aprile 1887; Federico, nato il 25 settembre 1891; Maria, nata il I° luglio 1896.

Compra un documento araldico su Sansila

Stemma della famiglia: Sansila

Blasone della famiglia

D'azzurro, al leone d'oro, nascente, da una fiamma, al naturale.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome