Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Santaga, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Heráldica de la familia: Santaga
Corona de la nobleza Santaga
Chiara, nobile, ricca originaria di Napoli, fu sempre la famiglia Santaga, che un Petruccio, maestro generale de' cavalieri dell'abito di San Lazzaro, unitamente al di lui fratello Guglielmo, nell'accompagnare re Martino, recò in Catania. Epperò questi passato in Messina, ivi fondò la sua famiglia, che diede molti distinti gentiluomini. Altro ramo. Antica e nobile famiglia originaria del Veneto. Il commendator G.B. di Crollalanza riporta la blasonatura di questa famiglia nei volumi del suo Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane. La famiglia alzò per arma. Di rosso alla banda d'azzurro caricata di tre gigli d'oro, accompagnata in capo... Continuará
da una stella dello stesso. La presenza dell'arma e del motto nella bibliografia documentata della famiglia Santaga ci conferma l'avita nobiltà raggiunta dalla casata. Infatti l'origine del motto risale a circa il XIV secolo e deve essere ricercata in quei detti arguti che venivano scritti sui vessilli o bandiere dei cavalieri, esposti alle finestre delle locande in cui questi alloggiavano, in occasione dei tornei, e durante i tornei stessi. Il motto era un pensiero espresso in poche parole facente allusione a un sentimento palese o nascosto, a una qualità, a un ricordo storico, per stimolo al coraggio o onore. Era scelta dal capo della famiglia, dal cavaliere entrante in lizza o data dal sovrano al proprio uomo ligio. Motto della famiglia: Fides rara.

Comprar un documento heráldico de Santaga

Escudo de la familia: Santaga

Blasòn de la familia

Di rosso alla banda d'azzurro caricata di tre gigli d'oro, accompagnata in capo da una stella dello stesso.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome